IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lungomare di Albenga nel mirino dei ladri: spaccate in bagni marini e ristoranti fotogallery

Presi di mira i bagni Miramare e il ristorante Punta Lena: gli autori dei colpi hanno mandato in frantumi le vetrate e rubato i soldi del fondo cassa

Più informazioni su

Albenga. Ladri in azione sul lungomare di Albenga dove, nella notte appena trascorsa, sono stati presi di mira diversi stabilimenti balneari e ristoranti che si sono ritrovati le vetrate sfondate e i soldi del fondo cassa spariti.

Ai Bagni Miramare ed al ristorante Punta Lena sono state mandate in frantumi le vetrate lato mare (creando tra l’altro un ingente danno economico) e poi gli autori del colpo sono entrati nel locale per portare via i soldi. Sulle porte di altri locali, come il B-Side, sono invece evidenti i segni di tentativi di effrazione.

Sugli episodi sono ora in corso gli accertamenti ed i rilievi da parte dei carabinieri della compagnia di Albenga. In una delle vetrate spaccate sono state rilevate anche delle tracce di sangue: un elemento che potrebbe rivelarsi utile alle indagini per identificare l’autore dei colpi.

Albenga, raid sul lungomare: presi di mira bagni marini e ristoranti

Nell’ultimo il periodo il lungomare di Albenga pare essere stato preso di mira dai malviventi: al bar BSide lamentano un tentativo di spaccata avvenuto meno di una settimana fa. Nella foto (qui sopra) si possono notare i segni lasciati da un qualche genere di “grimaldello” utilizzato per forzare la porta di ingresso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.