IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores regionali, playoff: il Vado esce di scena dopo un pareggio ai tempi supplementari

Il Finale evita la retrocessione nel campionato di Secondo Livello

Vado Ligure. Sarà Angelo Baiardo contro Athletic Club Liberi la finale del campionato regionale ligure Juniores di Eccellenza.

Le gare di ritorno delle semifinali playoff si sono giocate sabato 27 aprile. L’Angelo Baiardo ha pareggiato 2 a 2 sul campo del Vado e, grazie al successo di misura ottenuto all’andata, ha passato il turno.

L’Athletic Club Liberi ha impattato 2-2 con la Sestrese, difendendo così le due reti di vantaggio acquisite all’andata.

La finale si giocherà sabato 4 maggio alle ore 16,45 sul campo Begato 9 di Genova.

Svanisce dopo ben 120′ di partita il sogno della Juniores rossoblù di raggiungere la finalissima dei playoff regionali. La semifinale di ritorno con l’Angelo Baiardo (vittorioso all’andata per 2-1) è terminata sul punteggio di 2-2 dopo i tempi supplementari, con i rossoblù bersagliati dalla sfortuna (fuori Cirillo e Briano per infortunio nel corso del primo tempo) e ridotti in dieci uomini dal 47° del secondo tempo per l’espulsione di Ricchebuono per doppia ammonizione. Resta comunque la consapevolezza di aver disputato una grande stagione, con un girone A vinto a suon di record e una squadra giovane nella quale si sono alternati ben trentadue ragazzi delle leve 2000, 2001, 2002 e 2003.

Per quel che riguarda la gara di sabato, le note più importanti sono arrivate dal secondo tempo in avanti. Infatti, al 7° della ripresa gli ospiti sono passati in vantaggio con un tiro da fuori area. La reazione dei ragazzi di mister Monte, però, è stata encomiabile. Così, dopo aver sfiorato il gol con una gran rovesciata di Viganò neutralizzata con un ottimo intervento dal numero uno ospite. Al 21°, sugli sviluppi di un calcio piazzato, L. Casazza, in mischia, firma il pareggio. Poi, al 38°, Meta conquista un penalty e dagli undici metri Viganò non sbaglia. In pieno recupero la squadra di casa rimane in dieci uomini per l’espulsione di Ricchebuono. Si va così ai tempi supplementari e al 3° del secondo tempo, da un corner, arriva il 2-2 dei genovesi. Poi, in chiusura di partita, i vadesi rimangono addirittura in otto uomini per le espulsioni di Merlino e Meta.

La formazione schierata da Monte e Battiston: Risso, Fancellu, Ricchebuono, Merlino, Cirillo (L. Casazza), Boccardo (Daudo), Viganò, Vignola (Vignale), Scala, Briano (Aboulay, Chiesa), Meta.

A retrocedere nel campionato regionale di Secondo Livello sono Busalla e Voltrese Vultur.

La Voltrese, sconfitta all’andata, ha pareggiato 2-2 sul campo del Finale. Stessa sorte per il Busalla, che non è andato oltre il pari per 1-1 sul terreno del Canaletto Sepor.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.