IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Jova Beach Party”, arriva anche l’app gratuita: ecco come funziona foto

Chi ha acquistato un biglietto per la tappa del 27 luglio ad Albenga potrà trovare tutte le informazioni utili sul proprio smartphone

Albenga. Hai già acquistato un biglietto per la tappa albenganese del tour di Lorenzo Cherubini del prossimo 27 luglio? Allora, sempre che tu non lo abbia già fatto, da oggi puoi scaricare l’app gratuita di Jova Beach party. Ad annunciarlo è lo stesso cantante attraverso i canali social: “Sono contento e spero che piacerà a che voi. L’app vi servirà sopratutto a ridosso delle spiagge quando vorrete informarvi su strade, parcheggi, servizi, bagni, attività, orari, ospiti ecc. di giorno in giorno le sezioni dell’app si arricchiranno di contenuti”

“Voi però scaricatela subito domani perché da subito ci sarà la radio con due canali attivi: megamix e cova session. È una radio senza algoritmo, nel senso che la programmazione la faccio io per chi ha voglia di sentirla, seguendo un flusso di emozioni e di pensieri. Per ascoltarla potrete scaricare l’app di Jova Beach Party (gratis sia per Android che per IOS). Megamix è solo musica scelta da me, piena di sorprese, quella ve la potete mettere mentre fate le vostre cose, senza chiacchiere, solo musica. Jova Session sono invece programmi veri e propri condotti da me. Musica, racconti, cazzeggio, storie, improvvisazioni, free style, pezzi acustici suonati in diretta, stranezze e rarità, qualche mixtape dalla consolle” aggiunge Jovanotti.

“Già all’apertura ne troverete dieci già pronti per essere ascoltati, durano poco meno di un’ora ognuno. A luglio poi avremo anche attivo il canale LIVE dove andremo dal vivo dalle spiagge. Buon ascolto! E ditemi cosa ne pensate quando l’avrete sentita per un po’” conclude Cherubini.

Per chi ancora non sapesse come sarò il Jova Beach Party di Albenga, ecco quello che aveva spiegato l’artista: “Ci saranno tre palchi, molto diversi tra loro ma ognuno importantissimo e giusto per quello che ci succederà. In questi giorni stiamo finendo di progettare lo ‘Sbam! Stage’ che sarà quello per i dj set legati a tutta la cultura dei Sound System, che parte in Jamaica e arriva lontanissimo, e sarà un vero e proprio Sound System e quel palco lo sto pensando in collaborazione con gli Ackeejuice Rockers, due dj producers veneti esperti di nuovi ritmi elettronici e tropicali, dancehall, afrobeat, mumbaton, reggaeton, baile funk, house e tutte le varianti recenti del dancefloor. Ci divertiremo da pazzi, su quel palco sarà il delirio”.

“Sul palco principale dove ci sarà il mio set della sera durante il giorno saliranno gli ospiti, le band, i di superboom, quelli che hanno voglia di stare su uno spazio grande, per chi invece preferisce un palco più intimo ci sarà il palco B, in mezzo alla spiaggia, una vera e propria ‘rotonda sul mare’. Nel mio set io sarò un po’ in consolle e un po’ in giro ma non avrò le passerelle, sarà una cosa più rock’n’roll anche perchè vorrei usare anche i monitor tradizionali, perchè mi diverto molto di più rispetto agli in-ear, ma questo è un discorso molto tecnico che stiamo verificando e che interessa solo a noi che siamo sul palco a suonare. Al pubblico arriverà la botta, e sarà una festa vera”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.