IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il segretario Paolino (Lega) conferma le dimissioni: “Rimetto il mandato, decideranno gli iscritti della sezione”

Il segretario provinciale ha respinto le dimissioni, la sezione è in subbuglio: "Dopo il ballottaggio di Albenga si vedrà..."

Finale Ligure. Ieri i post su Facebook e l’annuncio delle dimissioni da segretario di Pietra e Finale Ligure della Lega.

Poche ore dopo ecco la nota ufficiale del segretario territoriale del Carroccio Roberto Paolino: “Confermo che ho dato le dimissioni subito dopo aver capito che le elezioni comunali a Pietra e Finale Ligure erano perse, ritenendolo un atto dovuto. Ho telefonato al segretario provinciale e ho rimesso il mio mandato: Roberto Sasso Del Verme le ha prontamente respinte. E si, le dimissioni in questo Paese fanno notizia, forse perché non le dà mai nessuno…” afferma.

“Oggi ho ricevuto su Facebook attestati di stima, in primis dai parlamentari Paolo Ripamonti, Sara Foscolo e per telefono da Francesco Bruzzone, oltre che da tanti amici che mi invitano a non mollare” aggiunge.

“Però ritengo opportuno che siano gli iscritti della sezione pietrese e finalese a desiderare che continui il mio mandato nella Lega. Abbiamo un ballottaggio importante ad Albenga e mi metto, come sempre ho fatto, a disposizione del mio movimento. Poi tutti insieme serenamente decideremo come andare avanti, come riorganizzarci, sempre mettendo gli interessi del parito innanzi a tutto e a tutti” conclude Roberto Paolino.

Sicuramente la prossima assemblea degli iscritti si preannuncia infuocata, anche perchè in questi mesi non sono mancate divisioni e lacerazioni con conseguenze sul voto delle amministrative. Indubbiamente non sono mancati “voti disgiunti” in questa tornata elettorale tra le elezioni europee, con la scelta del partito, quelle comunali dove qualche simpatizzante del Carroccio potrebbe aver strizzato l’occhio ad altre liste rispetto a quelle del centrodestra: i casi di Pietra Ligure e soprattuto Finale Ligure starebbero a dimostrarlo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.