IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey prato, Under 14 femminile: Savona sesto classificato nella finale nazionale

Il successo sul San Pietro Clarenza rappresenta la nota lieta della trasferta

Più informazioni su

Savona. È stato un weekend hockeystico intenso quello andato in scena a Mori, in Trentino, che ha visto impegnate le ragazze del Savona HC nelle difficili partite per l’assegnazione del titolo nazionale Under 14.

Le savonesi erano in gara nella fase finale con HF Lorenzoni, UH Capitolina, HC Riva, HCC Butterfly, H Cernusco, San Pietro Clarenza e Cus Cagliari.

Sabato 4 maggio alle ore 18 si è tenuto il primo match, con il Cus Cagliati che ha battuto il Savona per 7 a 3, mostrando un buon vantaggio tecnico rispetto alle biancoverdi, andate a segno con Burchi e con una doppietta di Vaglini.

Nella giornata di domenica le liguri hanno affrontato il primo scontro con il San Pietro Clarenza, aggiudicandoselo con il netto risultato di 7 a 3, frutto di quattro reti di Cuneo, due di Vaglini ed una di Boshkaj. Un risultato che vale l’accesso alla finale per il quinto e sesto posto.

Nell’ultima sfida, decisamente alla portata delle ligure, caratterizzata da differenze tecniche minime tra le due compagini, il Riva, padrone di casa, si è guadagnato il quinto posto vincendo sul Savona per 3 a 1; per le sconfitte gol di Burchi.

Il Savona Under 14, che quest’anno ha cambiato completamente formazione grazie all’innesto di nuovi ed importanti elementi (tra cui l’esordio di Marianna Panuccio, già portiere dell’Under 12), ha forse pagato la condizione di squadra ancora da rodare, sotto un’altrettanto nuova conduzione. La conquista del titolo di campionesse regionali aveva già ricompensato il duro lavoro svolto dagli allenatori Burchi e Di Vaio; la presenza del Savona nelle finali nazionali è quindi da definirsi una grande conquista.

Il Savona porta a casa un più che onorevole sesto posto, al termine di un’esperienza che arricchisce molto le giocatrici.

La squadra era composta da Ha. Merzouq, Boshkaj, Burchi, Cuneo, Di Vaio, Hiba Merzouq, Panuccio, Vaglini.

Le campionesse italiane sono ancora le insuperabili ragazze di Bra della Lorenzoni, mentre il secondo posto è andato al Cus Cagliari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.