IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giustenice 2019, Mauro Boetto non si toglie la fascia tricolore

"Alle 18:30 hanno votato in 515. Il numero complessivo degli aventi diritto è 881, quindi quorum superato, ma ovviamente aspettiamo domani perchè serve il 50% dei voti validi"

Giustenice. Quorum superato e così è arrivata la riconferma a primo cittadino.

Mauro Boetto, in campo con la lista “Uniti per Giustenice”, sarà ancora il sindaco della piccola località della Val Maremola. La sua è stata una corsa solitaria, con l’unico ostacolo rappresentato dall’affluenza alle urne. Superato il 50%+1 degli aventi diritto è stato quindi evitato il rischio del commissariamento.

“Alle 18:30 hanno votato in 515 (267 uomini e 248 donne) – spiega il neo sindaco – Il numero complessivo degli aventi diritto è 881, quindi quorum superato, ma ovviamente aspettiamo domani perchè serve il 50% dei voti validi.”

Nello speciale elettorale si può vedere il dato dell’affluenza e il dettaglio dello spoglio domani, 27 maggio, a partire dalle 14.

I componenti della lista “Uniti per Giustenice”:
Mauro Boetto (Coordinatore Sanitario – sindaco uscente, 55 anni), Renata Maria Mazza (pensionata – vice sindaco uscente, 63 anni), Pietro Paolo Rembado (imprenditore ed assessore uscente – 62 anni), Piero Lorenzo Serrato (capogruppo di maggioranza uscente – pensionato, 73 anni), Pier Paolo Fiallo (dipendente Piaggio – consigliere uscente, 50 anni), Luca Orso (chef – consigliere uscente, 50 anni), Flavio Battistini (libero professionista – consigliere uscente, 58 anni), Gabriella Boetto (pensionata – consigliere uscente, 62 anni). Completano la lista Roberto Calvo (tecnico sanitario, 51 anni), Claudia Giordano Serrato (dipendente pubblico, 44 anni) e Monica Menini (casalinga, 45 anni).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.