IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cordoglio e commozione per l’ultimo saluto a Leonardo Bracco, il ferroviere deceduto nell’incidente a Porto Vado fotogallery

Tante gente nella chiesa di Valleggia, colleghi ferrovieri e amici dell'associazione motoristica

Quiliano. I colleghi ferrovieri e gli amici dell’associazione “Marshal Rally Savona” (protagonista di manifestazioni motoristiche) si sono stretti alla famiglia di Leonardo Bracco, il ferroviere 54enne deceduto nell’incidente a Porto Vado.

Questa mattina, in una chiesa di Valleggia gremita di gente, si sono svolti i funerali del 54enne: cordoglio e commozione per l’ultimo saluto a Leonardo Bracco, conosciuto non solo per la passione dei motori ma anche per quella calcistica, considerato che era stato arbitro di calcio.

“Perché la sofferenza soprattutto quando la morte è così improvvisa e inaspettata, e non naturale? Giobbe ci insegna che questa domanda dobbiamo custodirla nel cuore, perché non c’è una risposta immediata capace di darci conforto e di farci superare il dolore. Per questo oggi, davanti a questa domanda lecita, iniziamo un percorso per dare una spiegazione. L’unica risposta è continuare il cammino, stringerci l’un l’altro e condividere…” ha detto il parroco nel corso dell’omelia.

“Certamente tutti avremmo voluto condividere più a lungo un percorso di vita con Leonardo, ma la morte non spezza questo cammino. Vogliamo continuare a vivere e continuare a ricordare Leonardo e a volergli bene. Lui continuerà ad essere con noi e finalmente potrà contemplare Dio: questa è una piccola risposta che può dare senso alla sua esperienza umana”.

E ancora: “Gesù davanti alla morte del Padre prega e forse questo e quello che dobbiamo fare nel tempo del dolore. Continuiamo a camminare insieme e continuano a coltivare quello che coltivava Leonardo: amore e amicizia. Chiediamo al Signore di accoglierlo tra le sue braccia perché oggi stesso trovi posto in Paradiso per iniziare la sua nuova vita. Dobbiamo pregare in quanto la sofferenza sia accompagnata dalla speranza e dalla Fede nella Risurrezione” ha concluso il parroco nella sua omelia.

Funerali Leonardo Bracco

“La Federazione e il GUG partecipano al vivo dolore per l’improvvisa scomparsa di Leonardo Bracco, valido ufficiale di gara CPP – CP”, è stato il messaggio di Aci sport.

Nel corso della cerimonia funebre non è mancato il ricordo dell’associazione “Marshall Rally Savona”. Paolo Pasqualin ha detto: “Il nostro rapporto all’inizio ha sempre avuto alti e bassi dovuti probabilmente alla sua testardaggine e alla mia. Ultimamente però il nostro feeling stava sempre più aumentado. Ci sentivamo spesso per.parlare dell’associazione, ma anche della nostra vita privata. Ci eravamo sentiti anche domenica… Più volte l’ho ripreso per la sua indole troppo sanguigna e lui mi rispondeva che non poteva farci nulla, che era così, ma sono sicuro che il messaggio arrivasse… Nella chat del gruppo lo avevamo soprannominato Leocorno, era stato simpaticamente allo scherzo e allora fotografava tutti i peluches che vedeva in giro di unicorni colorati.

“Quando studiava per l’esame da capo-posto ha pensate di mollare, ma poi non l’hai fatto. Da poco quindi aveva passato il suo esame e si era fatto immortalare con il suo gilet rosso tanto desiderato. Da qualche tempo aveva iniziato di nuovo a coltivare l’altra sua passione, la moto. Adesso speriamo che possa ritrovare tutte le sue passioni: la moto, i rally, i treni e la sua famiglia. Controllaci da lassù…”.

Infine, le parole del presidente dell’associazione savonese Massimo Genta: “Ci mancherai tantissimo, abbiamo perso un commissario e un caro amico…”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.