IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confronto tra i candidati sindaco, la lista civica Per Finale soddisfatta della “viva partecipazione della cittadinanza” fotogallery

"Tiziana Cileto si è dimostrata, come sempre, un donna dotata di carisma, fermezza e trasparenza"

Finale Ligure. Dopo aver assistito al dibattito organizzato da IVG.it tra i cinque candidati sindaco di Finale Ligure, la lista civica “PerFinale – Cileto Sindaco” esprime il proprio gradimento “per la viva partecipazione della cittadinanza, che come sempre ha dimostrato un forte senso civico”.

“Inoltre – precisa il candidato consigliere Andrea Totino, psicologo psicoterapeuta di 32 anni – vogliamo esprimere il nostro (e speriamo anche quello altrui dei nostri concittadini) apprezzamento al nostro candidato sindaco Tiziana Cileto, che si è dimostrata, come sempre, un donna dotata di carisma, fermezza e trasparenza. L’unica, tra i candidati, che ha raccontato le battaglie che Lei e il nostro gruppo hanno da sempre condotto in difesa di Finale, dei finalesi tutti e del nostro bellissimo territorio. L’unica lista che negli ultimi 15 anni è rimasta sempre presente sul territorio e non si è sciolta dopo un elezione”.

“Ieri sera, incalzata dalle domande dei giornalisti di IVG, si è dimostrata all’altezza dello scontro tra i diversi competitors sia appartenenti al centrosinistra, che al centrodestra, che alle due liste civiche (che in passato hanno già partecipato alla vita amministrativa). Questo aspetto è stato confermato dai risultati degli exit poll organizzati da IVG: un pugno di voti ci distanzia dai due candidati sindaci che hanno ottenuto le maggiori preferenze positive nonostante questi beneficino del supporto dei partiti politici”.

“I voti negativi ricevuti infine li abbiamo interpretati come dovuti all’irritazione dei fan di Frascherelli, toccato sul nervo scoperto della speculazione sulle aree Tamagnone e dei supporter della candidati Tripepi, alla quale è stata fatta presente la corresponsabilità nell’approvazione di tale speculazione, oltre alla costante partecipazione del suo gruppo alle amministrazioni degli ultimi 10 anni. Il gruppo di Tripepi infatti ha governato negli ultimi 10 anni prima con il centro destra di Richeri-Gualberti e poi con il centro sinistra di Frascherelli”.

Il gruppo PerFinale “non ha mai avuto paura di metterci la faccia e consideriamo i voti negativi come una medaglia da appuntarci sul petto. Sui problemi scomodi: dalle telecamere abusive a Finale Ambiente alle speculazioni come quelle sull’area Tamagnone o nell’uliveto De Raymondi ci siamo sempre schierati senza ambiguità per cercare di correggere o prevenire comportamenti sbagliati. Noi vogliamo essere indipendenti dalle logiche di coalizioni di partiti e gruppi di potere che sostengono gli altri competitors, per mettere in gioco idee nuove e vincenti per far tornare (parafrasando il nostro slogan di sempre) il cittadino protagonista della nostra splendida città. Ce la metteremo tutta per riuscirci il 26 maggio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.