IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confronto IVG.it: trionfa De Vincenzi, sorpresa Zanelli, indietro Foscolo e Paolinelli Devincenzi fotogallery

I risultati del confronto di IVG.it: 1.480 euro raccolti per l'associazione “Sulle Orme di Alessandra Chiaretta”

Pietra Ligure. Due dei quattro candidati sindaco con segno “+”, due invece con segno “-“. Questo l’esito dell’exit poll del confronto di IVG.it al cinema-teatro “Moretti” di Pietra Ligure, risultato delle schede riportanti la voce “il migliore” ed “il peggiore” consegnate a tutti gli spettatori in sala, che hanno avuto la possibilità di compilarle proprio durante la serata.

Anche ieri sera, quindi, si è svolta una sorta di “gioco” senza alcuna pretesa di fornire un esito affidabile: nessun valore demoscopico o statistico-scientifico, ma solo un modo per aggiungere ulteriore “carica” al dibattito, spronando i candidati a dare il massimo di loro stessi.

Ma vediamo nel dettaglio il “giudizio” espresso dal pubblico pietrese a fine serata: trionfatore della serata è stato sicuramente Luigi De Vincenzi, con un “+” 55 (per 86 persone presenti il migliore, per 31 il peggiore); in seconda posizione la sorpresa del confronto, Giovanni Zanelli, con un “+” 40 (per 69 il migliore, per 29 il peggiore); terza piazza per Sara Foscolo, “-12” (per 58 la migliore mentre per 70 la peggiore); infine Bruno Paolinelli Devincenzi con un “-” 35 (per 8 il migliore e per 43 il peggiore).

dibattito ivg pietra

Nel segno della tradizione degli exit poll dei confronti di IVG.it non sono mancate anche questa volta le schede bianche o alcune più simpatiche: giusto ricordare che l’esito dell’exit poll fa riferimento solo ai presenti in sala e può essere stato in parte “alterato” da una possibile presenza massiccia, ma non quantificabile, di supporter al seguito di ciascun candidato sindaco.

Nel caso qualcuno riservasse scarsa fiducia nei confronti dello spoglio di IVG.it, potrà visionare ciascuna scheda e riconteggiarle tutte recandosi personalmente nella nostra sede di Pietra Ligure, dove le schede saranno conservate fino al giorno successivo alle elezioni amministrative 2019 (26 maggio).

Infine, forse la soddisfazione più grande, i 1.480 euro raccolti a scopo benefico durante la serata e che sono stati donati all’associazione “Sulle Orme di Alessandra Chiaretta”, nata allo scopo di “valorizzare le persone in difficoltà” e per creare uno spazio di iniziativa culturale atto a promuovere le attività sociali e didattiche portando avanti l’insegnamento della maestra Alessandra Chiaretta, maestra di scuola elementare scomparsa nel 2015.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.