IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Comune di Carcare e associazione Aiolfi insieme per il restauro di un quadro di Paolo Gerolamo Brusco

Continua la collaborazione in vista del 400° anniversario di fondazione del Liceo Calasanzio

Carcare. L’obiettivo del Comune di Carcare sarà la costituzione di una “pinacoteca comunale”, attraverso l’opera di restauro di una serie di quadri databili tra 1700 e 1800, di proprietà comunale, diversamente collocati in edifici sia religiosi che laici, realizzati da artisti quali De Ferrari e Brusco, che meriterebbero, un’unitaria esposizione nella sala consigliare del Comune di Carcare.

L’operazione si avvale anche della preziosa collaborazione dell’Associazione “Renzo Aiolfi” di Savona, con la quale il Comune lavora da diversi anni. Il sindaco Christian De Vecchi e l’assessore alla cultura Giorgia Ugdonne approfitteranno della presentazione del n. 11 del giornale “Pigmenti Cultura” (voce culturale semestrale dell’Associazione “Aiolfi”), per rafforzare questo rapporto: avrà luogo a Savona in Sala Rossa il 24 maggio alle ore 16,30.

“Le buone intenzioni e programmazioni condivise, per il tramite della dottoressa Bottaro, con l’associazione Aiolfi sono fortemente consolidate – spiega il sindaco De Vecchi – All’appuntamento di venerdì 24 seguirà quello del 22 novembre, a Roma, presso la Sala Spadolini del Ministero dei Beni Culturali, per la presentazione del libro sul Brusco, scritto dalla Bottaro, cui sono dedicate diverse pagine e immagini relative a Carcare e ad opere conservate dalla nostra comunità. Il tutto ovviamente in ottica delle future celebrazioni del 400° di fondazione del Collegio delle Scuole Pie Calasanziane a Carcare”.

“In questo numero, tra i vari saggi pubblicati – sottolinea la presidentessa dell’associazione, Silvia Bottaro – nell’ultima pagina ma non meno importante, ricordiamo l’impegno dell’Associazione Aiolfi nel recuperare fondi per restaurare la pala d’altare eseguita da Paolo Gerolamo Brusco con l’iconografia di San Giuseppe Calasanzio, opera di proprietà del Comune di Carcare col quale questa associazione collabora, anche, per le prossime iniziative del 2021 dedicate alla fondazione nel 1621 del Collegio calasanziano a Carcare ad opera diretta di S. Giuseppe Calasanzio.  Il nostro volontariato è a disposizione esclusiva per valorizzare e tutelare con le istituzioni il territorio e la sua ricchezza culturale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.