IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cantare e portare la Croce, grande successo a Valleggia: venerdì 24 maggio concerto a Spotorno

La sede è scelta per ricordare Gianni Genta, cantore e confratello, a cui l’evento è dedicato assieme a Giovanni Priano, priore diocesano delle confraternite e medico

Savona. Grande successo anche venerdì scorso a Valleggia per la seconda tappa di “Cantare e portare la Croce”, decima edizione, con l’“Anton Bruckner” di Savona, il polifonico “San Biagio” di Finalborgo e il “San Pietro” di Savona. L’oratorio di san Sebastiano, già sede del secondo appuntamento della prima rassegna l’ormai lontano 14 maggio 2010, era gremito di un numerosissimo pubblico attento e partecipe.

La manifestazione promossa dal priorato diocesano delle confraternite col Coordinamento diocesano delle corali e la diocesi di Savona-Noli (che vanta il patrocinio della Provincia di Savona e dei Comuni di Savona, Quiliano, Spotorno e Cogoleto) torna quindi fra due venerdì ovvero il 24 maggio a Spotorno nell’oratorio dell’Annunziata con “Guido D’Arezzo” di Carcare, “Monteverdi” di Genova e i cori uniti “Ino Minì” di Arenzano e “Giuseppe Manzino” di Savona. La sede è scelta ancora una volta per ricordare Gianni Genta, cantore e confratello, a cui l’evento è dedicato assieme a Giovanni Priano, priore diocesano delle confraternite e medico.

Ultima data sarà infine venerdì 31 a Cogoleto con il “Don Primo Volpe” di Albenga, il Collegium Sancti Sebastiani Gameraniensis e il coro parrocchiale di San Bernardo in Valle al debutto in questa edizione. Edizione che può contare sul numero record di tredici cori, da Albenga a Genova, coprendo un’ampia fetta di costa ligure (oltre 90 km!) e ben quattro diocesi (Savona-Noli, Albenga-Imperia, Acqui e Genova)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.