IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Blitz a Dego della Squadra Mobile, sequestrato un etto e mezzo di marijuana: un arresto e una denuncia

In manette è finito un 22enne nigeriano, mentre una donna eritrea è indagata a piede libero per la detenzione di MDMA

Dego. Al termine di un’indagine antidroga, ieri mattina, a Dego è scattato un blitz della Squadra Mobile della Questura di Savona che ha portato al sequestro di un etto e mezzo di marijuana, all’arresto di un ventideuenne nigeriano, Jerry Omase, e alla denuncia di una donna di origine eritrea, entrambi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L’operazione ha preso le mosse dalla segnalazione arrivata in Questura di uno strano via vai di persone straniere all’interno di un appartamento di Dego, poco lontano dalle scuole elementari. Dopo alcuni giorni di osservazione (durante i quali effettivamente sono stati monitorati dei movimenti sospetti), i poliziotti della squadra mobile hanno deciso di procedere con un controllo.

Durante la perquisizione domiciliare, Omase è stato appunto trovato in possesso di circa un etto e mezzo di marijuana: gli agenti ne hanno trovato subito un quantitativo modico, mentre il resto era nella tasca interna di un giubbotto che il giovane ha indossato proprio mentre era in corso il controllo nell’abitazione. Un comportamento che ha attirato l’attenzione della polizia che si è subito concentrata sull’indumento dove, effettivamente, c’era più di un etto di sostanza stupefacente.

In casa c’era anche la donna eritrea che è stata denunciata perché trovata in possesso di 3 grammi di MDMA e quasi due grammi di anfetamine. La donna aveva anche numerosi blister di medicinali e del paracetamolo: il sospetto degli inquirenti è che il materiale le servisse per preparare delle pastiglie di ecstasy.

Infine, un altro ragazzo è stata trovato in possesso di una modesta quantità di marijuana, ed è stato quindi segnalato alla Prefettura savonese come consumatore di droga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.