IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bardineto 2019, sarà Bruno Ferrecchi a sfidare il sindaco uscente Franca Mattiauda: ecco lista e programma

Presentazione ufficiale sabato sera al Bar de Nei

Bardineto. Era scesa in campo in quanto nessuna lista sembrava all’orizzonte e invece il sindaco uscente Franca Mattiuda avrà uno sfidante in vista del voto per le comunali a Bardineto: è Bruno Ferrecchi, che ha lanciato la sua sfida al primo cittadino con la lista “Un impegno comune per Bardineto”.

Sabato 11 maggio, alle ore 20 e 30, è prevista la presentazione ufficiale della squadra e del programma amministrativo, al Bar de Nei.

Ecco i nomi: Cannella Roberta; De Rosa Giacomo; Ioanna Aurora; Maragno Manuela; Marenco Simona; Massari Michele; Papaleo Marina; Pozzi Simone; Ravera Valter; Roveta Luca.

Di seguito il programma:
BILANCIO
Attenta verifica del bilancio e dell’intera macchina organizzativa con una puntuale analisi costi/benefici per poter dare un giusto equilibrio tra la copertura finanziaria, compatibilità ambientale e riscontro economico; tutto con una programmazione a breve termine.

AMMINISTRAZIONE
Revisione del sito istituzionale per renderlo più consono alle esigenze attuali che possa dare una informazione puntuale su incentivi fiscali, interventi a favore dell’imprenditoria giovanile e femminile e una chiara assistenza alle pratiche amministrative nonché suggerimenti, contestazioni ed eventuali critiche rivolte all’amministrazione stessa.

SICUREZZA PER I CITTADINI
Per dare una risposta forte al senso di disagio e di insicurezza che il Cittadino percepisce, vogliamo offrire la massima collaborazione alle forze di P.S. organizzando un accurato sistema di videosorveglianza “cosa tutt’ora inesistente” e organizzare per quanto sarà possibile un servizio di CONTROLLO DI VICINATO.
Massimo sostegno alle procedure di messa a regime della squadra di Protezione Civile, pubblicazione e diffusione ai Cittadini del piano Comunale di emergenza.

LAVORI PUBBLICI
Pur nel contesto di una Legislazione che ci vuole portare a privatizzare l’acquedotto comunale e la depurazione, NOI CI OPPORREMO, valuteremo attentamente la possibilità di gestire in proprio questa risorsa in modo tale da scongiurare aumenti indiscriminati delle bollette, la mancanza di interventi sulle reti già fatiscenti e sulle prese di captazione. Completamento della rete di gassificazione del paese, contatti con le ditte preposte per la posa in opera della FIBRA o di qualsiasi altro sistema all’avanguardia di connettività in modo che anche Bardineto sia connesso al resto del mondo dando una spinta tecnologica e funzionale alle attività pubbliche, imprenditoriali e culturali.

PROMOZIONE DEL TERRITORIO
Rivalutazione del paese mediante incentivi volti al recupero e al mantenimento dello stesso. Maggiore attenzione alla viabilità, pulizia ed arredo urbano per offrire nuovamente una immagine di zelo, baipassando quel senso di incuria, degrado e abbandono turistico. Sistemazione area cimiteriale. Rivalutazione dell’intero patrimonio Comunale come “Ex scuole elementari, Ex Asilo infantile, bocciodromo e impianti sportivi” che da troppo tempo sono abbandonati a se stessi ed ora come mai necessitano di manutenzione e di messa in sicurezza. Progettazione e gestione di una “isola ecologica” in grado di sopperire ai disagi e al disservizio che in questi anni ha solo prodotto malcontento ed aumento dei costi. Una fattiva collaborazione con tutte le associazioni operanti nel nostro Comune, curando le manifestazioni, la cartellonistica, la sentieristica e quant’altro si renda necessario per tornare a riguadagnarci la stima dei cittadini, ottenere servizi più fruibili, spingere il paese e l’intero territorio verso uno sviluppo ecosostenibile migliorando e rilanciando una economia oramai quasi azzerata, questo e’ il nostro obiettivo.

INTERVENTI IN CAMPO SOCIALE
Oltre a tutte quelle iniziative già in essere e da valutare caso per caso, per la corretta messa a regime e garantire la privacy, ci prefiggiamo di poter migliorare il servizio di medici specialistici e di potenziare un servizio di assistenza domiciliare in collaborazione con le strutture e associazioni già presenti sul nostro territorio. Abbattimento delle barriere architettoniche.

CULTURA, ISTRUZIONE E SPORT
Promuovere, diffondere e patrocinare ogni forma di manifestazione culturale che nel tempo ha portato il nome di Bardineto in giro per l’Italia e non solo.
Rivisitazione del servizio di trasporto scolastico, se sarà necessario con la sostituzione dello scuolabus. Lo studio di fattibilità del “Consiglio Comunale dei Bambini” per dare voce in modo specifico ad una categoria di Cittadini che rappresentano il futuro. Impariamo una volta tanto a capirli! Interventi per una adeguata illuminazione del campo di calcio Comunale e messa a norma degli spogliatoi. “Lavori fermi da troppo tempo!”.

INTERVENTI A LUNGO TERMINE
Nei punti sin qui trattati abbiamo cercato di rimodulare e possibilmente correggere le malefatte altrui, vincendo le elezioni possiamo assicurare che sarà preso in forte considerazione la possibilità di dotare anche Bardineto, come succede in quasi tutte le località più importanti e a noi vicine, di una piscina coperta e riscaldata a biomasse. In questo modo si potrebbe rendere fruibile per tutto l’anno l’intera area sportiva, migliorando la qualità della vita di grandi e piccini con anche un richiamo turistico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.