IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villanova d’Albenga, approvato il bilancio 2019: Tari in calo del 12% e opere pubbliche per 4 milioni

Imu e Tasi restano invece invariate

Villanova d’Albenga. Contiene una riduzione della Tari pari al 12 per cento il bilancio di previsione per l’esercizio 2019 approvato dal consiglio comunale di Villanova d’Albenga. Lo rende noto il sindaco Pietro Balestra, che ricorda come “sono tre anni che viene diminuita la Tari. Il costo del servizio puro è diminuito in quattro anni di oltre 140 mila euro. Questo senza peggiorarne la qualità né le ottime percentuali di differenziata che da sempre ci contraddistinguono”.

Imu e Tasi restano invece invariate “nonostante la possibilità di aumento che ci consente la legge. Lo stesso per l’addizionale Irpef. Gli esercizi commerciali all’interno del centro storico sono esentati dal pagamento della Tosap”.

Sul fronte degli investimenti comunali, il primo cittadino ricorda: “Negli ultimi cinque anni non abbiamo acceso nemmeno un mutuo, quindi non abbiamo aumentato in alcun modo l’indebitamento del Comune. Nonostante questo abbiamo elaborato un ricco programma di opere pubbliche”.

Tra i lavori calendarizzati, per un totale di 4 milioni di euro, figurano interventi sui marciapiedi via Roma, piazza Bossoleto, la piazza del campo sportivo, la piazza della scuola per l’infanzia, la realizzazione di un parco giochi innovativo per disabili e nonni. Nel piano figurano anche tre interventi sul torrente Arroscia e l’adeguamento del depuratore comunale. Inoltre, verrà realizzata la messa in sicurezza di via Ligo e della frana a fondovalle di località Marta.

Altri interventi riguardano pubblica illuminazione e telecamere, il cimitero capoluogo, il parco umido lungo il torrente Arroscia nella zona ex Conad, le piste ciclabili, il marciapiede della statale 453, la viabilità in prosecuzione di via Vittorio Veneto, il nuovo capannone comunale e alcune asfaltature.

Infine, previste nuove asfaltature e interventi sulle scuole medie, la messa in sicurezza torrente Lerrone, il potenziamento della zona del palasport e l’efficientamento delle aree di parcheggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.