IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado 2019, Franca Guelfi candidato sindaco di “Memoria e Futuro”

La formazione nata dall’abbraccio fra “Vivere Vado” e il Partito per la Rifondazione Comunista

Vado Ligure. Sarà Franca Guelfi il candidato sindaco di “Memoria e Futuro”, la formazione nata dall’abbraccio fra “Vivere Vado”, storico movimento ambientalista di cui la stessa ex insegnante è stata leader storico, e il Partito per la Rifondazione Comunista.

La lista dei candidati comprende sia esponenti legati ad “Amare Vado” sia a Rifondazione Comunista e nasce dall’esigenza di “affrontare temi e problematiche ambientali e occupazionali diventate di assoluta gravità”.

“Il simbolo del partito – ha dichiarato Franca Guelfi – rappresenta un puzzle a voler significare l’incastro di intenti tra le due anime della lista, che sono fortemente radicate nella comunità vadese e che hanno deciso di unirsi per risolvere, ognuno con le proprie caratteristiche e peculiarità, le emergenze di questo territorio”.

“Uno dei punti qualificanti del programma – ha sottolineato Franca Guelfi – è quello del massimo coinvolgimento della Comunità nelle scelte dell’amministrazione. Perché i cittadini ritornino protagonisti e non debbano più subire le scelte di una minoranza, sovente in contrasto con i desideri della popolazione. Trasparenza e coinvolgimento sono due dei punti fermi della filosofia di questa coalizione che punta a governare e amministrare Vado Ligure. La collaborazione con Rifondazione, dal programma agli intenti, ha garantito la formazione di una squadra varia nelle persone ma omogenea nei valori e negli obiettivi che servono al futuro di Vado Ligure”.

“A seguito di un articolato confronto – ha concluso Franca Guelfi – ci siamo trovati concordi sull’analisi dell’attuale situazione della città, su quale dovrà essere la sua fisionomia a lungo termine, sugli indirizzi e le azioni specifiche necessarie a costruirla. Un confronto non solo con i nostri compagni di avventura, ma anche con i nostri concittadini che proseguirà presso il point di via XXV aprile 23 con chi ci verrà a trovare, nelle case e nei punti di aggregazione che visiteremo, sui social network che ci accompagneranno in questa importante ed esaltante avventura. La gravità della situazione non consente ulteriori dilazioni, però con questa squadra e con la nostra convinzione siamo determinati a farcela”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.