IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Uomo aggredito e rapinato in stazione a Savona: due condanne

La vittima era finita in ospedale e dimessa con prognosi di 25 giorni: in manette erano finiti due italiani bloccati dalla polfer

Savona. Nel novembre del 2018 un uomo era stato picchiato e rapinato del portafoglio alla stazione Mongrifone di Savona. Un episodio per il quale la polizia ferroviaria e gli agenti della Questura di Savona avevano arrestato due persone, Daniel Saba, 18 anni, e Stefano Torcello, di 42, che questa mattina sono stati giudicati con un rito abbreviato dal giudice Francesco Meloni.

Entrambi sono stati condannati a tre anni, quattro mesi e 20 giorni di reclusione e 1200 euro di multa per rapina e lesioni (la vittima era finita in ospedale ed era stata dimessa con una prognosi di 25 giorni). I difensori degli imputati hanno chiesto che l’accusa venisse ridimensionata e fosse contestato un furto, ma il giudice ha accolto la tesi accusatoria del pm Massimiliano Bolla.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, tutto era iniziato nel momento in cui la vittima dell’aggressione era intervenuta in difesa di una donna, molestata ed infastidita da Saba e Torcello davanti al supermercato “In’s”, che si trova sotto la stazione. Dopo aver invitato i due ad andarsene, l’uomo si era allontanato in direzione della stazione, ma era stato inseguito dai suoi aggressori che lo avevano picchiato e derubato.

Per fortuna della vittima, gli uomini della polfer erano sono subito intervenuti e, con il supporto dei colleghi della squadra volanti della Questura, avevano bloccato Saba e Torcello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.