IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ultimo Consiglio comunale a Finale Ligure, ordine del giorno a sostegno dei lavoratori Piaggio

Ecco l'intervento dell'ex segretario Pd ed ex dipendente Piaggio Franco De Sciora

Finale Ligure. Un ordine del giorno a sostegno dei lavoratori Piaggio-Laer H sarà discusso oggi in Consiglio comunale a Finale Ligure. In questi giorni non sono mancate prese di posizione da parte dei candidati sindaci e delle liste in campo per le elezioni comunali, proprio sul caso dell’azienda aeronautica e della sua grave crisi.

E’ Franco De Sciora, ex segretario del Pd finalese ed ex dipendente Piaggio, ad intervenire sulla vicenda e sul documento che sarà all’esame del parlamentino finalese: “Pur in pensione non posso dimenticare gli oltre 40 anni di attività lavorativa in Piaggio. Soprattutto non posso dimenticare i miei compagni di lavoro. Troppi i ricordi di quegli anni passati in azienda con loro. Momenti belli, brutti, allegri e tristi. Momenti identici cosi, si vivono solo in una grande famiglia” afferma.

“Piaggio e aggiungo Laer H sono state madre, padre di intere generazioni. Hanno arricchito il nostro territorio su tutti i punti di vista. Industriale e sociale. Ora quando credevamo che, per i lavoratori si fosse aperta la porta per un roseo futuro, ci troviamo di nuovo a sostenere i lavoratori Piaggio e Laer H nell’ennesima battaglia in difesa del loro posto di lavoro”.

“Auspico che, le solite divergenze tra le parti siano momentaneamente sospese e tutti insieme predisponessero un ordine del giorno di completo sostegno ai lavoratori Piaggio e Laer H. Una azione di grande sostegno morale per i lavoratori” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.