In trentino

Trial, Dario Doglio convince nella prima prova del campionato europeo

Il portacolori del team Spea GasGas Italia, dopo una partenza stentata, ingrana e raggiunge un ottimo secondo posto

Dario Doglio

Albenga. È partito sabato 20 aprile da Pietramurata, frazione di Dro, in Trentino, il campionato europeo trial 2019, in una splendida giornata di sole e con temperature quasi estive.

All’interno del Metzeler Off Road Park erano allestite le quattordici zone che caratterizzavano la giornata di gara. Terreno difficile per lo più pietraie, ma anche radici in sottobosco, e alcune prove stile indoor con grossi sassi e passaggi di tutto rispetto hanno messo a dura prova i quasi cento piloti partenti.

C’era solamente un pilota in gara a rappresentare il ponente ligure, l’ingauno Dario Doglio del Moto Club Albenga, che concorre con i colori del team Spea GasGas Italia.

Partenza non delle migliori per il giovane albenganese, ma dopo le prime zone, finalmente scioltasi la tensione, inizia a strappare ottimi punteggi, conclude il primo giro in tredicesima posizione.

Concentrato e determinato Doglio riparte per la seconda tornata, riuscendo fin da subito ad avere un buon feeling con moto e terreno. Ben presto si intuisce che il punteggio è buono, ma ancora bisogna aspettare che tutti concludano. Alla fine i sacrifici e la determinazione vengono ampiamente ripagati con un ottimo secondo posto, meritato.

Molti gli avversari italiani e non, che vengono a complimentarsi per l’ottima prestazione ed il parziale record ottenuto da Dario nella seconda tornata. Il giovane quattordicenne ingauno porta fiero sul podio la sua gioia e l’emozione, facendo volare alto il nome di Albenga in Europa.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.