IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si finge addetto dell’acquedotto, si fa aprire da un’anziana e la deruba di soldi e preziosi

E' successo a Boissano: sull'episodio ora indagano i carabinieri

Più informazioni su

Boissano. Si è finto un addetto dell’acquedotto e, con la scusa di dover fare un controllo perché c’era il rischio che l’acqua fosse avvelenata, ha convinto un’anziana ad aprirgli la porta. Un escamotage che ha permesso ad un ladro di portare via dall’abitazione della donna soldi e gioielli, per un valore di circ 300 euro, per poi darsi alla fuga.

Il furto si è verificato ieri pomeriggio a Boissano, nella zona di via Capae, ed è stato denunciato ai carabinieri che ora si stanno occupando delle indagini per identificare il responsabile.

Secondo quanto accertato, sembra che l’autore del raggiro fosse da solo e che si sia poi allontanato nel bosco dove poi ha fatto perdere le sue tracce. Dopo l’episodio di ieri, i militari rinnovano l’invito alle persone anziane a prestare la massima attenzione, ma soprattutto a non aprire la porta di casa a sconosciuti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.