IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: la Serrafrutta Alassio fa suo il derby con i Barbudos risultati

Andrea Roggero compagni si confermano al quinto posto in classifica

Alassio. Dodicesima vittoria per la Serrafrutta Alassio nel campionato regionale di pallavolo Serie D maschile. Questa volta a farne le spese sono stati, nel derby, i Barbudos di Albenga.

Gli alassini hanno avuto ragione dei rivali sul parquet di Albenga al termine di quattro set combattuti, dove a fasi di gioco spettacolare si sono alternati momenti in cui la voglia di far risultato a tutti i costi ha portato entrambe le compagini a compiere errori.

Per tutta la partita i parziali sono stati in bilico, con alternanza di punteggi senza che una squadra prendesse il sopravvento fino al ventesimo punto; qui, nel primo, nel terzo e nel quarto set la maggior serenità di classifica ed alcuni fondamentali, muro e difesa in particolare, hanno permesso alla formazione capitanata dall’esperto Andrea Roggero di mettere a segno i break decisivi.

Una nota di merito all’opposto Alessio Roggero che nell’arco della partita ha mostrato una maggior continuità di rendimento risultando il migliore in campo tra tutti i contendenti.

L’incontro, terminato con il risultato di 1-3 (23-25, 25-22, 22-25, 22-25), permette alla Serrafrutta Alassio di confermare il quinto posto in classifica con 34 punti, lasciando i Barbudos Albenga al penultimo con 10.

Il prossimo appuntamento è per sabato 27 aprile al Palaravizza di Alassio, dove giocatori e dirigenti saluteranno il pubblico amico per l’ultima partita casalinga di questo campionato colmo di soddisfazioni. L’avversario sarà il Cus Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.