Serie C Silver: Vado eliminato nei quarti di finale dal Tigullio - IVG.it
Playoff

Serie C Silver: Vado eliminato nei quarti di finale dal Tigulliorisultati

I biancorossi archiviano un campionato affrontato con una squadra interamente composta da under 18

Pallacanestro Vado Vs Basket Pegli

Vado Ligure. Termina nei quarti di finale il campionato di Serie C Silver della Pallacanestro Vado. Il Tigullio regola la squadra condotta da Imarisio, Dagliano e La Rocca in due gare. Finiscono 2 a 0 anche gli altri quarti di finale del torneo, con Spezia, Sarzana e Cus Genova che rispettano il pronostico e approdano alle semifinali.

Differente l’andamento di gara due, giocata sabato 6 aprile a Vado, rispetto a gara uno anche se il divario nel punteggio è risultato quasi identico.

In gara uno a Santa Margherita Ligure i biancorossi non sono apparsi in grado di poter impensierire i rivali, fatto salvo il primo quarto, precipitando anche a meno 30.

In gara due, invece, l’orgoglio ed una maggiore applicazione tattica ha permesso a Brignolo e compagni di stare avanti per lunghi tratti, dando l’impressione di poter portare la serie alla bella.

Il Tigullio si è però dimostrato più esperto e con più punti nelle mani, soprattutto quando ad inizio ultimo quarto ha infilato quattro triple consecutive che gli hanno permesso di assestare lo strappo decisivo.

Per i vadesi si chiude un campionato affrontato per la prima volta solamente con under 18, un azzardo a posteriori vista la difficoltà del campionato di categoria, che ha costretto spesso a centellinare in Serie C le energie di tutti usando il minutaggio con il Metodo Cencelli.

Alla luce del prossimo campionato Under 18 Eccellenza ancor più impegnativo per logistica e qualità, in casa vadese bisognerà capire bene come e se affrontare la prossima stagione senior.

Proprio in chiave Under 18 Eccellenza, inizierà domani, con la trasferta di Livorno, il raggruppamento di ferro della seconda fase nazionale che vedrà poi Vado giocare al Pallone martedì 16 alle ore 15 con Stella Azzurra Roma e chiudere il girone d’andata a Reggio Emilia con Grissin Bon lunedì 29 aprile.

Favoritissime la Stella Azzurra per l’accesso diretto alla finale nazionale a otto squadre e la Grissin Bon per il secondo posto che vale lo spareggio. Con nulla da perdere, già ben soddisfatta di una qualificazione che la pone nuovamente tra le prime 24 squadre italiane, la Pallacanestro Vado proverà a sovvertire qualche pronostico.

Il tabellino di gara uno:
Tigullio Sport Team – Pallacanestro Vado Azimut 78-65
(Parziali: 19-17; 38-28; 64-40)
Tigullio Sport Team: Radchenko 5, Ferri 8, Vexina A. 7, Ouandie 27, Zolesi 3, Zolezzi 14, Wintour 2, Vexina F. 8,
Caversazio 4, Aldrighetti ne, Culum ne, Bianco. All. Annigoni M., ass. Macchiavello L.
Pallacanestro Vado Azimut: Jancic 8, Valsetti, Cito 2, Pesce 2, Bondì ne, Brignolo 4, Gallo, Lo Piccolo, Pintus 11, Anaekwe 6, Tsetserukou 17, Cirillo 15. All. Imarisio S., ass. Dagliano S. e La Rocca D.
Arbitri: Ciccangeli e Mariani (Genova)

Il tabellino di gara due:
Pallacanestro Vado Azimut – Tigullio Sport Team 64-76
(Parziali: 24-18; 39-40; 52-52)
Pallacanestro Vado Azimut: Jancic 2, Valsetti 4, Cito ne, Pesce 3, Lo Piccolo 18, Gallo, Bertolotti ne, Brignolo 8, Pintus, Anaekwe 9, Tsetserukou 15, Cirillo 5. All. Imarisio S., ass. Dagliano S. e La Rocca D.
Tigullio Sport Team: Radchenko 6, Ferri 14, Vexina A. 6, Ouandie 25, Zolesi 3, Zolezzi 4, Wintour 5, Vexina F. 2,
Caversazio 9, Aldrighetti 2, Pivas ne, Bianco ne. All. Annigoni M.
Arbitri: Andreini (San Bartolomeo al Mare) e Vicari (Imperia)

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.