IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria girone B: la Vadese vince a Cengio e torna seconda risultati fotogallery

Lotta per la quarta posizione: il Mallare supera la Santa Cecilia, continua la serie positiva dell'Olimpia Carcarese

Noli. In un campionato in cui le retrocessioni sono solamente teoriche ed il primo posto, l’unico che garantisce la promozione diretta, è già assegnato, i soli motivi di interesse sono legati alle posizioni utili per disputare i playoff.

Calcio, Seconda Categoria: Calizzano vs Millesimo

La battaglia per il secondo posto ha registrato un nuovo sorpasso: la Vadese si è ripresa la piazza d’onore scavalcando il Sassello, fermo per riposo. La squadra allenata da Tony Saltarelli si è imposta per 3 a 2 sul campo del Cengio. Ospiti in vantaggio con un autogol di Galindo; immediata la risposta della squadra di mister Simone Testa con una rete di Chinazzo. Nel secondo tempo gli azzurrogranata si sono assicurati il successo con i gol di Mandaliti e Tona su rigore; nel recupero i locali hanno accorciato con Spahiu.

Particolarmente accesa anche la battaglia per il quarto ed il quinto posto, che vede coinvolte tre formazioni. Il turno è stato favorevole al Mallare (in festa nel video), che ha battuto una diretta concorrente, la Santa Cecilia, superandola in graduatoria. Sul campo di casa i rossoblù si sono imposti per 3-1. Al gol iniziale di Vallone dal dischetto ha risposto Puppo. Al 13° della ripresa l’episodio che ha segnato la partita: calcio di rigore per il Mallare, Mauro Gennarelli lo ha trasformato e i biancoarancioni si sono innervositi, subendo subito due espulsioni. Poi, Vallone ha siglato la terza rete per i locali e nel finale l’arbitro ha estratto ancora un cartellino rosso per parte.

Decimo risultato utile consecutivo per l’Olimpia Carcarese, che ha battuto la Nolese, già sconfitta all’andata, entrando così in zona playoff. I biancorossi hanno espugnato Voze con il punteggio di 3 a 1. Al vantaggio ospite ad opera di Hublina è arrivata la replica firmata da Nosakhare, poi la compagine di mister Andrea Alloisio si è assicurata i 3 punti con le segnature di Cabrera e Goudiaby.

In una giornata nella quale tutte le squadre sono andate a segno, il campo sul quale si sono contate meno reti è stato quello di Calizzano, dove i padroni di casa hanno fermato sul pari, 1 a 1, il Millesimo vincitore del campionato. La capolista è andata al riposo in vantaggio di un gol, siglato da Franco; nella ripresa i ragazzi condotti da Francesco Barberis hanno raggiunto il pareggio con il bomber Buscaglia.

Settima sconfitta stagionale per il Dego, caduta per mano di un Priamar determinato a risalire la graduatoria per uscire dalla zona playout. I rossoblù hanno prevalso per 4 a 2 con reti di Colombi su rigore, Costa, Xhuri e Triolo; per i biancoblù gol di Ivan Monticelli e Domeniconi.

Con identico punteggio, ma in trasferta, il Murialdo ha battuto la Rocchettese. I biancorossi, avanti 2-1 all’intervallo, hanno ripetuto il parziale nel secondo tempo, garantendosi l’ottava vittoria stagionale. La formazione condotta da Fabio Macchia è andata a segno con Oddone, Carle, Ferraro e Nichiforel. Per i rossoblù centri di Saviozzi e Carpita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.