Tradizione

Savona, il 24 aprile fiaccolata anche al Santuario: “Futuro di unità minato da rigurgiti neofascisti”

Ad organizzarla l'associazione sportiva "U.S. Letimbro"

fiaccola

Savona. Saranno come da tradizione due le fiaccolate a Savona in occasione delle celebrazioni del 27 aprile, 74° Anniversario della Liberazione. Accanto a quella in centro città di cui tanto si è parlato nei giorni scorsi (per via del passaggio a Villapiana e della deviazione imposta dalla Prefettura per non transitare davanti alla sede di Casapound) ci sarà come di consueto anche un’altra fiaccolata, nella frazione del Santuario, organizzata dall’Associazione “U.S. Letimbro A.S.D.” .

La fiaccolata partirà alle ore 20 con ritrovo dei partecipanti davanti alla Scuola Primaria del Santuario: percorrerà la strada provinciale con arrivo previsto intorno alle ore 20,30 in località San Bernardo in Valle, per la Commemorazione Ufficiale davanti al Cippo dei Caduti. A seguire S. Messa celebrata nella Chiesa Parrocchiale di San Bernardo in Valle.

“Partecipiamo numerosi a questa manifestazione, soprattutto giovani – è l’appello lanciato dall’associazione – perché questa giornata diventi un’autentica occasione per mantenere la memoria di un’epoca di lotte, sacrifici e speranze ricordando il valore degli ideali che consentono di mantenere quel legame tra passato, presente e futuro base di ogni società civile e democratica per costruire un futuro di unità che assomigli di più a quello sognato dai nostri partigiani mai come oggi minato da preoccupanti rigurgiti neofascisti”.

Più informazioni
leggi anche
fiaccolata 24aprile savona
Alt
Fiaccolata del 24 Aprile a Savona, il corteo non passerà in via San Lorenzo

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.