IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ritmica, la Ginnastica Libera comincia bene il campionato di Serie D

Spotornesi in gara con le proprie squadre in tutte le categorie, dal livello LA al livello LE

Spotorno. La Asd Ginnastica Libera nuovamente in gara, domenica 14 aprile, a Taggia, per il campionato regionale di Serie D della Fgi, prima prova zona A, dove si è presentata con le proprie squadre in tutte le categorie, dal livello LA al più alto LE.

In questa prima uscita, con gli esercizi non ancora stabilizzati, le atlete spotornesi sono incappate in qualche errore, ma le routine si sono fatte apprezzare ugualmente per l’alto valore tecnico.

Nel livello LA le allieve Teresa Passalacqua, Chiara Grassini e Alice Remiddi sono giunte undicesime, la squadra junior LB composta da Ilaria Prestia, Gea Mantero e Chiara Mossa ha ottenuto il quinto posto.

Nell’LC le allieve Bianca Buccoliero, Eva Astigiano e Micol Mucciolo hanno commesso qualche imprecisione che le ha fatte scivolare al quarto posto. La squadra LC junior/senior composta da Elisa Testa, Sofia La Scala e Delia Grumeza ha eseguito un ottimo collettivo, ma un individuale falloso ne ha pregiudicato il risultato; sicuramente nella prossima prova, con lavoro e dedizione potranno scalare la classifica.

Nella categoria LD allieve le atlete Sara Carello, Martina Fiorinelli e Chiara Maglio si sono trovate ad affrontare la gara in solitaria, non trovando rivali, anche per le alte richieste del livello LD, per delle così giovani ginnaste; pertanto oro per loro, meritatissimo anche per le buone prove espresse, dando merito al lavoro svolto in pedana.

Stessa sorte per il livello più alto LE junior/senior: medaglia d’oro quindi per Laura Ruda, Matilde Cantini, Giulia Zunino e Marilù Rota che hanno portato in campo gara esercizi strepitosi, con gli attrezzi sempre in volo e senza un attimo di respiro.

Nel livello LD junior/senior la squadra composta da Cecilia Zaccarini, Sindi Domi, Giulia Ricco e Giada Nieuwenhuizen hanno ottenuto uno splendido argento, con un’incredibile rimonta, grazie all’esercizio in successione e all’individuale strepitoso di Giada.

Una giornata di cui fare tesoro – dicono i dirigenti della Ginnastica Libera – per potersi migliorare ancora e far vedere il nostro valore. Un grazie a tutte le ragazze in cui crediamo sempre tutti i giorni. Per fare bene ci vuole impegno e chi non rischia non vive a pieno la ginnastica. Al prossimo appuntamento che sarà giovedì 18 aprile a Genova Sant’Eusebio con la seconda prova Uisp Promo A e B e prima prova agonistica”.

GINNASTICA LIBERA SPOTORNO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.