IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Restano stabili le condizioni del bimbo caduto da una finestra a Finale, proseguono le indagini dei carabinieri fotogallery video

Ultimi aggiornamenti sulle condizioni del piccolo rivoverato al Gaslini

Finale Ligure. Prosegue con un “andamento regolare” il decorso clinico del bambino di 4 anni caduto dalla finestra di un appartamento al primo piano di uno stabile di via Mameli a Finale Ligure. E’ quanto fatto trapelare dall’ospedale Gaslini di Genova questa mattina, dove il bimbo si trova ricoverato nel reparto di terapia intensiva: la prognosi resta ancora riservata a seguito dei traumi riportati nella caduta.

Per la giornata di domani, secondo quanto riferito dallo staff medico dello specializzato nosocomio genovese, sono previste altre indagini diagnostiche e accertamenti medici, tuttavia rimane un cauto ottimismo rispetto alle sue condizioni cliniche.

Anche nella notte appena trascorsa non sono state riscontrate complicanze: rimane sotto stretta osservazione.

Intanto proseguono le indagini dei militari dell’Arma dei Carabinieri per ricostruire la dinamica dell’incidente: i militati attendono ancora di ascoltare la madre del bambino, così come la nonna che si trovava in casa (l’incidente è avveuto proprio nell’abitazione della nonna, alla presenza anche del fratello minore di due anni).

Seondo una prima ricostruzione dell’accaduto, è stato accertato che il bambino si sia sporto eccessivamente dalla finestra, finendo per precipitare di sotto.

Sul posto sono subito intervenuti i volontari della croce bianca di Finale Ligure e gli operatori di Savona Soccorso, che hanno intubato e stabilizzato sul posto il bimbo, che a causa della caduta ha perso conoscenza: i sanitari, considerate la giovane età e le sue condizioni, hanno chiesto l’immediato trasferimento all’istituto Gaslini di Genova con l’elicottero dei vigili del fuoco.

Per consentire le operazioni di soccorso è stata chiusa anche la via Aurelia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.