IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Progetto interculturale “Francesco e Kamil”: i bimbi portano in Duomo a Savona il “Grano della Fraternità” fotogallery

Alla presenza dei nonni delle residenze protette del Santuario e dell’Istituto Marino Bagnasco nella cattedrale savonese sono stati deposti sull'altare i piatti di germogli di grano

Più informazioni su

Savona. Come da tradizione ormai consolidata, questa mattina, nell’ambito del progetto educativo, didattico, interculturale “Francesco e Kamil”, nella cattedrale di Savona i bambini delle scuole di Savona e provincia, insieme ai nonni delle residenze protette del Santuario e dell’Istituto Marino Bagnasco hanno deposto i loro piatti di germogli di grano, fatti crescere con tante cure, insieme, in classe.

Si tratta del “Grano della Fraternità”, seminato dai bambini di tante culture e religioni. E’ un progetto d’Istituto delle scuole Colombo, curato dal dirigente Domenico Buscaglia e dalle insegnanti Francesca Ottonelli e Beatrice Conni.

Ad accogliere bimbi e nonni sono stati il Vescovo e i rappresentanti di fedi differenti: il presidente della Comunità Islamica Zhahor Zargar, la monaca induista Shuddhananda, l’insegnante evangelica Tina Politano e i saluti affettuosi del pope ortodosso Giorgio Androvich (in pellegrinaggio in Grecia). Alla cerimonia era presente anche il sindaco Ilaria Caprioglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.