Riconoscimento

Pietro Alias premiato come “Spotornese dell’anno” 2018

La premiazione si terrà sabato 6 aprile presso la Sala Convegni Palace alle 17.30

Spotorno comune

Spotorno renderà omaggio a Pietro Alias, scomparso prematuramente lo scorso autunno.

Quest’anno le associazioni della città hanno individuato, come candidato da premiare, la figura del “Volontario Spotornese” intendendo come tale il cittadino di Spotorno che quotidianamente ha operato a favore della comunità.

“Alias – spiegano dal Comune – ha rappresentato in maniera esemplare la figura del volontario dimostrando, nel corso degli anni, doti di altruismo e di solidarietà particolari, distinguendosi all’interno delle associazioni per la costanza e l’impegno con cui si è dedicato al prossimo. Alias, infatti, oltre ad aver prestato servizio come milite per 40 anni in Croce Bianca, è stato anche vicepresidente e consigliere del direttivo Avis di Spotorno e donatore di sangue raggiungendo, nel corso della sua vita, circa 130 donazioni. Per questi motivi è stato proposto come ‘Spotornese dell’anno’ 2018”.

La premiazione si terrà sabato 6 aprile presso la Sala Convegni Palace alle 17.30 al termine del concerto di musica classica intitolato “Suggestioni” con Marco Bortoletti al flauto e Riccardo Pampararo alla chitarra, a cura dell’associazione musicale “G. Rossini” di Savona.

Il “Gabbiano d’oro” sarà consegnato dal sindaco, Mattia Fiorini, alla signora Gina, moglie e compagna di una vita.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.