"visitpietraligure"

Pietra, l’associazione albergatori raddoppia gli investimenti sul web

A spiegare i motivi della scelta è il presidente di Apa Giuseppe Casella: "Contiamo di incrementare ancor di più la scelta di Pietra come meta di vacanza ed il contatto diretto con le strutture ricettive associate"

visit pietra

Pietra Ligure. L’associazione albergatori di Pietra Ligure raddoppia gli investimenti sul web. Ad annunciarlo ed a spiegarne i motivi è il presidente dell’Associazione Pietrese Albergatori Giuseppe Casella.

“La nostra attività di questi ultimi due anni è stata fortemente incentrata sul web. Importanti risorse sono state investite per il completamento del portale turistico di Pietra ligure ‘visitpietraligure’: attività di branding del logo, traduzione del portale in altre due lingue, implementazione dei contenuti, nascita e messa a regime dei club di prodotto bike e pet. Questo tipo di attività sostenuta con importanti campagne di advertising ha incrementato in modo considerevole il numero di visitatori al portale turistico. Visitpietraligure è stato visitato nel solo 2018 da oltre 45.000 nuovi utenti di cui oltre 28.000 frutto delle campagne Google Ads le quali a loro volta hanno prodotto, in pochi mesi, oltre 4.000 conversioni in termini di potenziali prenotazioni alle strutture ricettive associate di Pietra ligure e Borgio Verezzi. I risultati del 2018 sono andati oltre ogni più rosea aspettativa soprattutto se rapportati all’investimento economico fatto e quest’ultimo frutto unicamente delle quote associative incassate” spiega il presidente di Apa.

“Da sottolineare anche l’importantissima attività svolta sui canali social facebook e instagram dell’associazione albergatori che vanta numerosi followers e molteplici interazioni giornaliere brandizzando ulteriormente visitpietraligure e mantenedo alto il nome di Pietra Ligure tra la più blasonate mete turistiche della riviera e di conseguenza a beneficio di tutto il tessuto economico della città. Citiamo altre iniziative che hanno completato il panorama di attività svolte quali ad esempio contratti di co-marketing con le grotte di Borgio Verezzi e la presenza su diverse guide turistiche; importante sottolineare l’accordo di convenzione raggiunto con Allianz Assicurazioni, che ha permesso ai nostri associati di poter fornire un prodotto assicurativo di alta qualità ai propri ospiti” prosegue Casella.

“Visti gli ottimi risultati ottenuti, per l’anno 2019 abbiamo quasi duplicato l’impegno economico dello scorso anno iniziando una nuova campagna Google Ads in 4 lingue, targettizzata e concentrata nei mesi di maggior interazione, in modo da poter intercettare il più possibile coloro che stanno pianificando una vacanza in riviera. Contiamo così di poter incrementare ancor di più la scelta di Pietra ligure come meta di vacanza ed il contatto diretto con le strutture ricettive associate nel tentativo di disintermediare il più possibile le prenotazione rispetto ai siti più famosi di prenotazione online” conclude il presidente dell’Associazione Pietrese Albergatori.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.