IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio ben rappresentata al Trofeo delle Regioni 2019 foto

A Salsomaggiore Terme in campo Sergio, Alessandro e Giorgia

Alassio. Nel periodo pasquale, a Salsomaggiore Terme, si è svolto il consueto Trofeo delle Regioni che per cinque giorni raggruppa il meglio dell’annata cestistica Under 14 maschile e Under 15 femminile.

La Liguria ha ottenuto due buoni piazzamenti al cospetto di Regioni ben più strutturate e con più numeri di quelli liguri.

A livello maschile la Pallacanestro Alassio, unica società tra la provincia di Savona e quella di Imperia, ha avuto due ragazzi convocati tra i dodici della selezione 2005, Sergio Porcella e Alessandro Ghezzi.

Il percorso Ligure non è stato facile ma con un po’ di fortuna la selezione nonostante quattro sconfitte e una sola vittoria si è classificata all’ottavo posto in Italia. La Liguria inizia con la squadra che poi vincerà il Torneo delle Regioni e cede nettamente 87-48 al Veneto; il secondo giorno si affronta il Friuli Venezia Giulia e grazie alla difesa i liguri ottengono il referto rosa vincendo 50-39 mentre la terza partita si gioca con la Puglia che vince nel finale 54-48 ma grazie alla differenza canestri la Liguria riesce a passare tra le otto. Nei restanti due giorni altre due sconfitte per la Liguria ma con compagine blasonate come Campania (64-45 il punteggio) e Lombardia (67-48 per i lombardi il risultato finale).

Entrambi i giocatori gialloblù sono stati tanto in campo e hanno dato il loro contributo: Alessandro Ghezzi ha avuto una media di quasi 18 minuti in campo, 4 punti e 6 rimbalzi, Sergio Porcella 21 minuti, 3 punti, 2 rimbalzi di media a partita. “Essere al Torneo delle Regioni è già una grandissima cosa e vivere questa esperienza va al di la delle statistiche e dei risultati. Vedere e confrontarsi con il meglio che c’è in Italia dell’annata è bellissimo e quanto vissuto deve essere riportato nelle proprie società condividendo l’esperienza con i compagni. Complimenti a Sergio e ad Alessandro e forza Liguria”.

La selezione femminile ha avuto un percorso un po’ sfortunato vista la larga vittoria iniziale con le Marche 64-33 e la sconfitta di un solo punto con la Campania, 54-53, al termine di una partita dove le liguri, visto l’andamento dell’incontro, avrebbero meritato maggior sorte. La larghissima vittoria con Molise per 97-33 e con la Sicilia per 75-34 consentono alle Liguri di giocare con Toscana che però vince 55-46. La Liguria femminile, guidata in panchina dall’alassina Laura Ciravegna, chiude con un bilancio di tre vittorie e due sconfitte.

“Trofeo delle Regioni un po’ strano che con la sconfitta di un solo punto con la Campania non ha permesso alla Liguria di giocare per le posizioni che contano. La sconfitta con la Toscana però ha fatto capire che la strada è ancora lunga anche se a livello femminile la Liguria è da sempre una regione molto rispettata. Complimenti alla blueponentina Giorgia Zagari che si è ottimamente comportata con quasi 20 minuti di media a partita, 8 punti, 6 rimbalzi e un assist”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.