IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orco Feglino 2019, ecco lista e programma del sindaco uscente Roberto Barelli foto

"Idea Comune" potrebbe essere la sola compagine in campo in vista delle elezioni comunali

Orco Feglino. “Sono molto soddisfatto di presentare la mia lista civica che si propone di amministrare il comune di Orco Feglino per i prossimi 5 anni. La nostra è una lista civica che continua il progetto amministrativo iniziato 5 anni fa, che crede fortemente nell’idea di un paese aperto, accogliente, inclusivo, integrato e attivo nel sistema Finalese”. Con queste parole il sindaco uscente Roberto Barelli presenta la squadra che lo sosterrà alle prossime elezioni comunali nel piccolo paese dell’entroterra finalese.

La sua potrebbe essere la sola lista in campo, considerato che il possibile avversario Giorgio Gambaro ha fatto un passo indietro e che è ormai tramontata la prospettiva di una lista alternativa a quella del sindaco uscente.

Programma: “Pensiamo di fondamentale importanza offrire servizi pubblici adeguati, capaci di trattenere i giovani e le famiglie, così da evitare lo spopolamento dell’entroterra. Pensiamo a servizi pubblici da sviluppare in ottica Finalese, così come lo sviluppo turistico comprensoriale, vero strumento di crescita economica. Particolare attenzione da rivolgere alle fasce più deboli, aumentando le misure di vera equità sociale, così come particolare sarà l’attenzione rivolta alla parte più giovane del paese, che rappresenta una splendida realtà di dinamismo e di impegno sociale. In concreto, ho in mente interventi di riqualificazione di spazi pubblici, vie e piazze, di messa in sicurezza di strade e argini spondali, di trasformazione dell’impianto sportivo in “centro outdoor”, di rifacimento della struttura comunale delle ex scuole di Orco, di realizzazione di aree verdi, nuovi parcheggi e servizi igienici per il turismo, di attenzione all’ambiente attraverso giornate di pulizia di boschi e sentieri, di miglioramento del sistema di raccolta differenziata, di lotta all’inquinamento e agli sprechi energetici con il totale rinnovamento della rete di pubblica illuminazione e interventi di efficentamento energetico degli edifici, di predisposizione degli alloggi comunali per immediate necessità o emergenze, di mantenimento della scuola dell’infanzia, di riorganizzazione dei servizi comunali e delle funzioni attraverso il sistema dell’Unione dei Comuni del Finalese, ovvero in convenzione, di mantenere le stesse condizioni tra i nostri residenti e quelli di Finale Ligure, nell’accesso ai servizi sociali, ai bandi pubblici e ad opportunità lavorative. Sarà poi fondamentale, continuare a lavorare con Finale Ligure, nel turismo di comprensorio, quindi nel fenomeno outdoor, vera occasione di sviluppo economico, anche attraverso la corretta attuazione della legge regionale sui sentieri per le MTB, e su qualsiasi altro aspetto riguardante la crescita e il benessere dei nostri cittadini”.

“Idea in Comune” è il nome della nostra lista che rappresenta la naturale continuità con l’attuale amministrazione e che allo stesso tempo si rinnova di oltre la metà dei suoi componenti” aggiunge.

Ecco i nomi e la squadra:
Candidato a Sindaco: Roberto Barelli (1969) residente dalla nascita ad Orco Feglino, coniugato con Sabrina Rubagotti, 2 figli Stefano e Giacomo 14 e 12 anni, Laurea in Scienze Politiche e dell’Amministrazione – Università di Genova, Vigile del Fuoco operativo presso Comando Provinciale VVF Savona, Sindaco di Orco Feglino dal 2014.

Fanno parte della lista e provengono dalla passata esperienza: Enrica Servetto (1965) infermiera Sala Operatoria Ospedale S. Corona, Vice-Sindaco dal 2014; Andrea Vignola (1990) ingegnere gestionale, impiegato in azienda tecnologica del Finalese, consigliere uscente; Giulia Bassi (1991) studentessa universitaria, consigliere uscente; Paolo Durante (1971) impiegato Autostrada dei Fiori, consigliere uscente; mentre rappresentano assoluta novità amministrativa: Simone Durante (1983) ingegnere edile, libero professionista; Marco Bonora (1988) impiegato di banca; Maria Milva Benne (1961) pensionata settore scolastico; Mattia Pastorino (1990) impiegato settore turistico balneare, collaboratore giornalistico; Maurizio Rocca (1957) imprenditore turistico balneare.

“Siamo un gruppo di persone ben conosciute, attive e presenti in tutte le realtà e associazioni del paese” conclude il candidato sindaco Barelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.