IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Luogosicuro, successo per la due giorni pietrese dedicata al soccorso pubblico fotogallery

Seminari, incontri e dimostrazioni nelle vie pietresi, protagoniste tutte le forze dell'ordine, vigili del fuoco e pubbliche assistenze

Pietra Ligure. Domenica 31 marzo si è conclusa la due giorni dedicata al mondo della sicurezza che, come recita lo slogan, ha trattato il soccorso pubblico in tutti i suoi colori.

La rassegna era cominciata venerdì 29 marzo al Cinema Teatro Moretti di Pietra Ligure, con il seminario dal titolo: “Manifestazioni pubbliche con peculiari condizioni di criticità”, destinato agli enti locali, ai professionisti e alle associazioni.

L’evento seminariale informativo è stato organizzato dal Comando dei Vigili del Fuoco di Savona in collaborazione con A.L.M.A. Antincendi, l’azienda di Pietra Ligure leader nella sicurezza, l’associazione “Facciamo Centro” ed il Comune di Pietra Ligure.

Il seminario ha avuto un ottimo riscontro sul territorio ed ha visto una platea piena di operatori che, con interesse, hanno seguito gli interventi dei relatori che si sono succeduti.

Dopo il saluto delle autorità, il sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani, il presidente della Provincia di Savona Pierangelo Oliveri e il vice presidente del Consiglio regionale Luigi De Vincenzi, si sono susseguiti gli interventi del rappresentante dell’ordine dei Medici, il dott. Bosco, di Claudio Manzella, direttore regionale dei Vigili del Fuoco Liguria, del vicario prefettizio Fabrizia Triolo, del comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Savona Vincenzo Bennardo, di Massimiliano Bolla della Procura della Repubblica di Savona e di Pierluigi Vinai, direttore Anci Liguria. Ha moderato l’incontro Fulvio Borsano, vice comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Savona.

Domenica 31 marzo si è svolta la parte di evento destinato al grande pubblico: il centro storico di Pietra Ligure ed il lungomare sono stati letteralmente invasi dal pubblico che ha potuto ammirare i molti allestimenti proposti delle forze dell’ordine presenti.

Si è trattato di un vero evento di destagionalizzazione, perché vedere la cittadina invasa da così tanta gente a fine marzo, dimostra un successo per il progetto #Luogosicuro che, in bassa stagione, è riuscito a coinvolgere un grande numero di persone, intervenute appositamente per l’evento.

Gli stand allestiti sono stati quelli dei: Vigili dei Fuoco, Polizia Stradale, Carabinieri, Carabinieri Forestali, Guardia di Finanza, Guardia Costiera, Croce Rossa Italiana, Polizia Locale di Pietra Ligure, Coordinamento Provinciale di Protezione Civile, A.I.B., Soccorso Alpino, Unità Cinofila, Misericordia, P.A. Pietra Soccorso, associazione Maia, Cea Truck (laboratorio mobile antincendio), Indiveri Crash Test e ALMA Antincendio.

L’evento nel momento del taglio del nastro è stato salutato dal passaggio dell’elicottero dei carabinieri su piazza San Nicolò.

Gli spazi espositivi sono stati allestiti nel centro storico e sul Lungomare. Le vie coinvolte da levante a ponente: Via Matteotti, Piazza Castellino, Piazza Castello, Via Garibaldi, Piazza San Nicolò, Via G.B. Montaldo, Piazza Martiri della Libertà e Piazza Vittorio Emanuele II.

Presso gli stand il pubblico ha potuto interagire con le attività proposte: il pullman Azzurro e la Lamborghini della Polizia hanno avuto centinaia di visitatori che sono potuti salire sul pullman, dotato di diversi dispositivi di sicurezza. L’area dei Vigili del Fuoco, allestita presso Piazza San Nicolò e Via G.B. Montaldo, è stata suddivisa in tre aree: la prima dedicata a Pompieropoli, un percorso che hanno potuto affrontare i più piccoli per diventare pompiere per un giorno; la seconda dedicata all’esposizione di mezzi dei Vigili del Fuoco, con alcuni mezzi storici e la terza, l’area Eventi, dove il pubblico ha potuto vedere la simulazione di un salvataggio in occasione di un incidente stradale e lo spegnimento di un incendio causato dalla fuoriuscita di gas da una bombola. Il tutto è stato organizzato con l’ausilio di Pietra Soccorso.

Inoltre si è svolta la dimostrazione dell’utilizzo della scala controventata, che ha suscitato lo stupore del pubblico per il grado di fiducia, che si deve instaurare tra i membri della squadra di soccorso.

Un altro grande successo hanno avuto gli eventi organizzati dalla Guardia di Finanza di Savona, con il passaggio in mare, in due momenti distinti, di un’imbarcazione della Sezione Operativa Navale Savona e in occasione dei due appuntamenti che hanno visto la presenza dell’unità cinofila antidroga.

Sempre nello specchio d’acqua tra il molo e la spiaggia delle barche si è svolta l’attività dimostrativa a cura della Guardia Costiera con la “Simulazione di Soccorso”; l’evento è stato organizzato in collaborazione con la Croce Rossa Italiana.

Presso lo stand dedicato ai carabinieri forestali si è svolto un incontro sul tema della prevenzione e repressione delle violazioni compiute in materia di incendi boschivi.

Il Cea truck dalla Formula 1 è venuto a Pietra Ligure per #Luogosicuro. Sempre domenica 31 marzo, Piazza San Nicolò è arrivato il grande “camion”, il Truck della CEA, gruppo specializzato nel soccorso degli eventi sportivi in particolar modo negli eventi di Formula 1. Il Cea Truck vanta una squadra altamente specializzata nel soccorso in ambito sportivo che ha come obiettivo primario lo spegnimento delle fiamme ed è lo scopo per il quale si migliorano costantemente. Sono poi attrezzati per la decarcerazione del pilota, qualora rimanga incastrato nella vettura.

Tra i molti stand presenti in tutta la manifestazione, ricordiamo lo stand dell’Alma Antincendio, con esposizione di estintori e attrezzature antincendio. L’area ha ospiterà la dimostrazione dell’ innovativo Sistema Grisù Fire Tablet in dotazione ai tecnici “draghi” Alma e l’esposizione di mezzi delle officine mobili e dall’associazione “Maia” con manutentori assemblatori installatori associati per la sicurezza e l’esposizione ed innovazione dei vari associati.

In Piazza Martiri della Libertà, davanti alla Comune, è stato allestito lo spazio della pubblica assistenza “Pietra Soccorso”.

Durante la giornata hanno dato vita a due incontri tematici dal titolo “L’Approccio alla Rianimazione Cardio-Polmonare” e “Approccio al trattamento delle emorragie” che sono stati ripresi da Rai 3.

Piazza Vittorio Emanuele II ha ospitato uno spazio interattivo dedicato al Crash Test Educazione Stradale a cura di Indiveri. Un crash test o prova d’impatto, è una forma di collaudo distruttivo di solito eseguito per verificare la sicurezza delle automobili, degli autocarri e delle motociclette e dei relativi componenti. È solitamente effettuato da ditte private su commissione di enti nazionali o internazionali (ad esempio della Comunità Europea). Lo spazio di Indiveri ha avuto un grandissimo successo di pubblico ed ha fornito temi di riflessione per gli autisti di ogni età con particolare riguardo nei confronti dei giovani. Hanno partecipato al test anche Sara Foscolo, parlamentare pietrese e candidato sindaco, e la consigliera provinciale Luana Isella.

#Luogosicuro è la manifestazione ideata ed organizzata da A.L.M.A. Antincendio e dall’associazione “Facciamo Centro” di Pietra Ligure, in collaborazione con il Comune di Pietra Ligure.

L’evento è patrocinato dalla Provincia di Savona, dalla Regione Liguria e dai Comuni di Laigueglia, Albenga, Cairo Montenotte, Albisola Superiore, Zuccarello, Tovo San Giacomo, Stella, Cosseria, Giustenice, Bormida, Loano, Andora, Borghetto Santo Spirito, Toirano, Pallare, Altare, Calizzano, Onzo, Roccavignale e Nasino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.