IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, le minoranze interpellano il Comune: “Che ne è stato delle opere di urbanizzazione dei Prigliani?”

"Già un anno fa avevamo fatto le stesse richieste e da allora nulla ci è stato più comunicato. Qual è il motivo?"

Loano. Ha come oggetto la “Verifica della realizzazione delle opere di urbanizzazione” a carico di un soggetto privato nella zona di via Prigliani e via Como l’interpellanza congiunta presentata dai gruppi di minoranza di LoaNoi e Pd/Da sempre per Loano alla maggioranza del sindaco Luigi Pignocca.

“E’ passato ormai quasi un anno da quando il 17 aprile 2018 ricevevamo, a seguito di nostra indagine sulle ripetute inadempienze relative alle opere in oggetto da realizzare, nota di riscontro, con la quale l’amministrazione comunicava ‘il monitoraggio costante dello stato di attuazione delle opere previste in osservanza degli impegni assunti’, oltre al fatto di non aver ‘intrapeso azioni legali di esecuzione specifica nei confronti dei soggetti attuatori’, nonostante i termini convenzionali fossero già ampiamente superati, suscettibili, quindi di revoca dei titoli edilizi, e di escussione delle garanzie fideiussorie relative alle opere pubbliche mancanti”.

“E’ passato quasi un anno, e da allora nulla ci è stato più comunicato. Qual è il motivo? Le opere sono state ultimate oppure no? Le agibilità sono state rilasciate (poiché alcuni degli edifici sono abitati da ormai svariati anni)? Oppure la maggioranza non ha intenzione di informarci? Con la presente siamo, quindi a richiedere in maniera chiara e puntuale risposta ai sopra citati quesiti”.

“Vorremmo, inoltre sapere, nel caso le opere non fossero state ultimate in toto, quali ancora devono essere eseguite, in particolare: è stato realizzato il tronco stradale di completamento di via Como? Sono state ultimate le opere previste al capannone pluriuso? Sono stati installati i punti luci e il verde di quartiere? I proponenti il Sua hanno messo a disposizione dell’amministrazione comunale la somma complessiva occorrente a finanziare il costo di acquisizione delle aree per l’adeguamento idraulico del Rio Fine?”

“Di seguito riportiamo, per l’ennesima volta, le opere da eseguire: nuovo tronco stradale di completamento di via Como; parcheggio pubblico in via Como; ammodernamento, rettifica ed allargamento della viabilità di coordinamento; completamento rete fognatura nera e bianca in via Como e via Magenta; ben 25 nuovi punti luci; tronchi di strada e allargamenti in via Magenta, Como e Alba; allacciamento pubblici servizi; verde pubblico complementare; verde di quartiere, con alberature di altezza superiore a 3 metri; realizzazione di una gradinata e rampa di accesso presso il bocciodromo; realizzazione di un capannone-laboratorio adiacente l’edificio pluriuso destinato a sede per le associazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.