IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In arrivo la pistola elettrica, Ciangherotti: “Ben venga anche ad Albenga”

Oggi l'annuncio del ministro dell'Interno Matteo Salvini

Albenga. “Finalmente, come confermato oggi dal Ministro Salvini, il taser approda in caserme e commissariati già a partire dal prossimo giugno dopo una fase di sperimentazione in alcune città italiane durata circa nove mesi durante i quali è stata utilizzata per effettuare diversi arresti. Sono soddisfatto perché ho sempre sostenuto che la sicurezza di una città non va sottovalutata e che i cittadini hanno diritto a vivere in una città senza paura di delinquenti agli angoli delle strade o piazze”.

Parole di Eraldo Ciangherotti, candidato alle prossime elezioni comunali a sostegno di Gerolamo Calleri, che commenta l’annuncio del ministro Salvini sull’arrivo delle pistola elettrica in dotazione alle forze dell’ordine.

“A settembre scorso avevo sottolineato come per Albenga questa arma di dissuasione affidata a polizia, carabinieri e guardia di finanza, sarebbe stata un ulteriore strumento per il controllo della sicurezza del territorio e non ho mai creduto alle repliche del Partito democratico quando mi rispondeva che “Albenga non è il Bronx o un luogo pericoloso e invivibile, perché è una città sana ed accogliente, dove si può vivere e circolare generalmente con serenità”.

“Oggi, ben venga anche ad Albenga il Taser, un’arma che attraverso scariche di elettricità è in grado di paralizzare i movimenti dei sospetti e mentre mi auguro che presto l’uso del taser venga esteso anche agli agenti della polizia municipale, confermo già che, grazie alla battaglia di Forza Italia Albenga, il nostro Comando della municipale di Albenga attiverà l’unità cinofila con il suo cane antidroga e ciò proprio quando si insedierà il centrodestra al governo. Ve lo prometto!” conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.