IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, completato l’intervento di messa in sicurezza al Malpasso fotogallery

Ultimati i lavori di consolidamento della scarpata gravemente danneggiata dalla mareggiata di fine ottobre

Finale Ligure. Agg. 19 aprile ore 10,30: “Come annunciato ieri, ultimati gli interventi di rifacimento della scarpata a mare al Malpasso, a Finale Ligure (SV) e il ripristino della pavimentazione per un tratto di circa 1 chilometro, Anas ha concluso anche la tracciatura della segnaletica orizzontale sul nuovo asfalto”. Lo precisa il gestore della tratta strdale con una nota.

– Anas ha completato l’intervento di sistemazione della scarpata a mare in località Malpasso, a Finale Ligure, lungo la statale 1 “via Aurelia”, fortemente danneggiata dall’eccezionale mareggiata che a novembre ha colpito la riviera ligure. Il dissesto della struttura aveva causato il parziale cedimento della banchina lungo la corsia in direzione Savona, rendendo necessaria sin da subito l’istituzione del senso unico alternato a tutela della circolazione.

I tecnici Anas, in costante comunicazione e in piena sinergia con la Prefettura di Savona, hanno progettato il rifacimento della scarpata prevedendo la realizzazione, per circa 40 metri, di una nuova gabbionata metallica a protezione e sostegno della statale Aurelia. In concomitanza con tali attività sono stati avviati anche gli interventi di ricostruzione del cordolo laterale danneggiato e la messa in sede delle barriere di sicurezza, con lo scopo di ultimare i lavori e dunque dismettere il senso unico alternato prima dell’inizio delle festività pasquali, in occasione delle quali è previsto un considerevole aumento del traffico in entrambe le direzioni.

Gli interventi avviati da Anas hanno anche interessato la porzione di scarpata prossima alla galleria Malpasso sul lato Savona, che ha subìto un importante scalzamento a causa della mareggiata. Anche in questo caso le attività svolte hanno consentito la messa in sicurezza del manufatto.

Completate le attività previste e l’installazione di tutti i presidi di sicurezza lungo la piattaforma stradale, i tecnici Anas hanno avviato il risanamento della pavimentazione per un tratto di circa 1 chilometro e oggi la statale è tornata regolarmente percorribile lungo entrambe le corsie. Nella giornata di domani, una volta consolidata ed asciugata la nuova asfaltatura, sarà tracciata la segnaletica orizzontale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.