IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elsa Roncallo candidato sindaco con “Vola Varazze”

"Il gruppo coagula le forze progressiste della città in un progetto innovativo di rilancio economico e sociale del paese”

Più informazioni su

Varazze. Si arricchisce di un nuovo “concorrente” la corsa alla poltrona di sindaco di Varazze. Elsa Roncallo è infatti il candidato di “Vola Varazze”.

Dopo molte voci, alla fine la base del Pd ha deciso di scendere in campo ufficialmente non accanto al sindaco uscente Alessandro Bozzano ma con un candidato ed una lista propri. Come spiegano i portavoce del gruppo in una nota, la scelta “è stata fatta in maniera condivisa durante un’assemblea partecipatissima che si è svolta ieri sera. Il gruppo, che coagula le forze progressiste della città, si è ritrovata intorno al nome di Elsa Roncallo e su un progetto innovativo di rilancio economico e sociale della città”.

“Il turismo è l’asse portante dell’economia varazzina, la nostra amministrazione vuole mettere gli imprenditori in condizione di investire sul territorio, infatti, solo con la crescita del lavoro potrà migliorare il benessere dei cittadini – afferma la Roncallo – Una città pulita e ordinata, un piano parcheggi che preveda un sistema di parcheggi interrati sotto piazzale Dalla Chiesa e un riordino del fronte mare che metta in campo progetti capaci di concorrere per finanziamenti europei sono alcuni dei punti che affronteremo con decisione”.

Vola Varazze

“Elsa Roncallo – affermano i consiglieri uscenti Busso e Petrini – ha dimostrato di saper amministrare la città avendo fatto parte delle amministrazioni progressiste che hanno fatto crescere Varazze, nello stesso tempo è una candidata capace di innovazione e grazie a una squadra giovane potrà realizzare il cambiamento di cui Varazze ha bisogno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.