IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale torna alla vittoria: ribalta il risultato con l’Alassio vincendo 2-1 risultati

Tre punti d'oro per i ragazzi di mister Porzio e Sgambato che valgono la permanenza in Eccellenza

Finale Ligure.

Buon pomeriggio a tutti. Siamo collegati dal Borel di Finale Ligure per seguire per voi il match Finale – Alassio. Penultima partita casalinga per i giallorossi che sono impegnati contro una formazione che in questo girone di ritorno ha creato grattacapi a tutti; all’andata le vespe erano riusciti a strappare un importante vittoria contro il Finale dell’ex allenatore Caverzan.

Finale che scenderà in campo con piglio battagliero perché deve difendere la posizione in classifica molto a rischio (Molassana a -1 dai giallorossi, a -2 si sono fatte sotto Busalla e l’incredibile Albenga che da 4 giornate porta a casa punti importanti) e cercare di conquistare i 3 punti che mancano dalla 17ª giornata che varrebbero  la salvezza e la permanenza della categoria o di cercare almeno di fare un punticino; una vittoria farebbe bene al morale di questi giovani.

Vespe invece che sono in piena lotta per salvarsi  a quota 28 a pari punti con il Rapallo; a -3 c’è il Ventimiglia e a -4  la Sammargheritese. Quindi queste ultime  3 partite per i finalesi sono fondamentali per non rivivere spettri del passato che hanno portato solo nervosismo e malumore culminati nella retrocessione diretta in Eccellenza.

La partita sarà diretta dal Sig.Tortora della sez. di Albenga coadiuvato dal Sig. Orsini e dal Sig. Cucchiar entrambi della sez. di  La Spezia

Le due squadre scenderanno in campo con le seguenti formazioni:

FINALE: 1 PORTA 2 SCALIA (C) 3 MASSA 4 BUONOCORE 5 MAIANO 6 DE BENEDETTI 7 FERRARA 8 GHIGLIAZZA 9 VALLERGA L. 10 GENTA 11 VITTORI

Mr. Porzio avrà a disposizione in panchina i seguenti giocatori: 12 STAVROS 13 FINOCCHIO 14 INTILI 15 GALLI 16 POLLERO 17 GODENA 18 BRUNETTI 19 VALLERGA G. 20 SGAMBATO

ALASSIO: 1 VENTRICE 2 OXHALLARI 3 GRANDE 4 ODASSO 5 PASTORINO 6 BISIO 7 SASSARI 8 OTTONELLO 9 LUPO 10 DI MARIO 11 FRANCO

Mr. Basso avrà a disposizione in panchina i seguenti giocatori: 12 GUERRINA 13 ABBATEMARCO 14 GIRALDI 15 BASSO 16 DAMONTE 17 MANDRACCIA 18 SCAGLIONE 19 SFINJARI 20 PATERNO

Spettatori: una sessantina circa

Clima: giornata fredda e piovosa

1 minuto di silenzio in ricordo delle vittime del terremoto dell’Aquila

Tabellino: Finale – Alassio 2-1 ( 8’st. Sassari, 35’st Vittori, 40’st Genta)

Tortota fischia l’inizio della partita

3′ Finale che è partito fortissimo prendendo il palo. Genta aveva superato  Ventrice calciando il pallone sul palo

5′ palo dell’Alassio. Di Mario calcia un pallone a giro che colpisce la traversa Porta era battuto

Partita momentaneamente sospesa causa infortunio del guardalinea

Dopo circa 7 o 8 minuti il gioco riprendere grazie al guardalinea che si è ripreso dall’ infortunio

10′ pallone che arriva a Vittori che calcia di prima intenzione ma sopra la traversa

12′ calcio di punizione per il Finale. Sul pallone ci va Ferrara che calcia sulla barriera. Nell’azione successiva Vallerga non riesce a stoppare il pallone che scivola innocua sul fondo

15′ ammonito Di Mario per fallo su Ferrara

17′ su un pallone sbagliato dei finalesi contropiede degli alassini con il solito Di Mario che prova un tiro a giro sopra alla traversa

18′ sanitari in campo per infortunio di De Benedetti

22′ cross basso di Ferrara dove ci arriva Vittori in tuffo che riesce a deviare ma pallone di poco a lato

25′ ammonito Massa per fallo su Sassari

26′ contropiede finalese con Vittori che vede arrivare sull’altra fascia Genta, lo serve e il numero 10 finalese calcia prendendo traversa. Pallone che rimbalza sulla traversa prende la linea ed esce. Giallorossi sfortunati. È  già il secondo legno che prende la squadra di Mr. Porzio

32′ partita che si è accesa da  entrambe le parti.

34′ Di Mario effettua l’ennesimo tiro della partita ma sempre sopra la traversa

40′ le due squadre cercano il possibile gol del vantaggio per andare negli spogliatoi un po’ più sereni

45′ alassini che cercano con insistenza il gol ma retroguardia giallorossi  ben messa

8 minuti di recupero

47′ pallone che è nella zone centrali del campo le 2 squadre sono senza idee per creare azioni pericolose

53′ fine del primo tempo

Inizio del secondo tempo

1′ sostituzione Finale: esce De Benedetti entra Pollero

3′ ammonito Pastorino per fallo su Vallerga L.

6′ pallone a Vallerga L. che ci prova in mezzo alle maglie avversarie ma pallone a lato di molto

8′ 1-0 Alassio. Vespe in vantaggio grazie a Sassari che con uno stacco imperioso insacca alle spalle di Porta

12′ ci prova anche Lupo ma pallone a lato

13′ sostituzione Finale: esce Ghigliazza  entra Finocchio

14′ ammonito Ferrara per fallo irruento

18′ espulso Di Mario  per doppia ammonizione per fallo di mano volontario

22′ sostituzione Alassio: esce Ottonello entra Basso

25′ bella palla di Finocchio che mette in mezzo, pallone arriva a Pollero che calcia di poco sopra alla traversa

26′ ammonito Ventrice per perdita di tempo

28′ finalesi in pressing per cercare il meritato pareggio

30′ cross in mezzo di Ferrara Vallerga L. colpisce di testa ma altissima sopra la traversa

32′ anche Vittori ci prova di testa ma pallone parato con sicurezza da Ventrice

35′ 1-1 pareggio del Finale. Bella azione di Finocchio che mette in mezzo, pallone arriva a Vittori che colpisce il palo  ma sta volta la palla entra. Ammonito lo stesso Vittori per essersi tolto la maglia

37′ ammonito Odasso per proteste

40′ 2-1 Finale. Pallone che arriva a Genta che in una mischia calcia un pallone deviato dalla difesa e Ventrice beffato da tre rimpalli non riesce a deviarlo in angolo

41′ ammonito Oxhallari per fallo irruento

42′ espulso Vittori doppia ammonizione

44′ sostituzione Finale: esce Ferrara entra Galli

3 minuti di recupero

48′ fine della partita. Finale vince 2-1  e rimane in Eccellenza

Vittoria importante per il Finale che riesce di nuovo a conquistare 3 punti al Borel. Primo tempo le squadre si sono studiate ma senza trovare la via del gol. Inizio del secondo tempo l’Alassio è salita in cattedra creando azioni importanti e grazie a una di queste è arrivato il gol del momentaneo vantaggio. Finale che creava ma non riusciva a concretizzare sotto porta. Però  al 13′ Di Mario viene espulso per doppia ammonizione. 30 minuti con superiorità numerica dove i finalesi spingono più che mai per il pareggio. Infatti al 35′ dopo l’ennesimo tiro sul palo di Vittori il pallone finisce in rete portando un po’ di entusiasmo. Dopo 5′ è arrivato l’inatteso vantaggio di Gentam calciando malamente il pallone che rimbalza sulle gambe dei difensori gialloneri portando avanti i suoi. Espulso anche Vittori per doppia ammonizione.

Tre punti che valgono la salvezza diretta senza passare dai playout che invece l’Alassio probabilmente dovrà disputare dopo questa sconfitta. Ora ci saranno 2 settimane di stop causa la Pasqua dove il Finale preparerà la trasferta di Busalla per conquistare altri punti per il morale e la classifica.

Con questo vi auguro una buona Pasqua e ci risentiamo il 28 aprile per la penultima giornata di campionato

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.