IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Deride il Grande Torino per rispondere agli sfottò contro la Juve, il Savona Calcio sospende il suo dirigente

Il dirigente aveva ricordato la tragedia di Superga: "Beati i granata, loro hanno problemi solo di voli aerei"

Savona. Non si è fatta attendere la presa di posizione del Savona Calcio alla lapidaria frase, pubblicata su Facebook, con cui Claudio Corace, dirigente addetto agli arbitri degli “striscioni”, ha risposto agli sfottò rivolti alla Juventus dopo l’eliminazione dalla Champions League ad opera dell’Ajax.

In un comunicato stampa ufficiale, il Savona Fbc “si dissocia totalmente da quanto in esso espresso” dal dirigente e “pur non avendone nessuna responsabilità” comunica che “il tesserato in questione sarà immediatamente sospeso da ogni incarico societario a tempo indeterminato”.

Ha trovato quindi accoglimento la richiesta formulata dall’assessore allo sport del Comune di Savona Maurizio Scaramuzza, che proprio in riferimento alla vicenda ha inviato un messaggio al presidente del Savona Calcio chiedendo un suo intervento: “E’ vergognoso che qualcuno si permetta di dire cose simili – tuonava Scaramuzza – a maggior ragione un accompagnatore del Savona Calcio, una squadra che gioca in uno stadio intitolato a una delle vittime di Superga. Mi sento amareggiato: lo sfottò ci sta e io sono il primo spesso a prendere in giro o a ‘subire’, come in questo caso, ma ci sono tragedie come quella del Grande Torino, l’Heysel o la morte di Astori, che sono al di sopra di queste dinamiche. Io stesso, da juventino, sono stato più volte a Superga per onorare la squadra più forte del mondo. Bisognerebbe vergognarsi di dire determinate cose: spero che il Savona Calcio prenda le dovute distanze da Corace. Peraltro lo conosco, e mi dispiace assumere questa posizione. Ma cose del genere non si possono dire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.