IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cosseria, conclusi i lavori per due nuovi attraversamenti pedonali a Case Lidora

Il sindaco Molinaro: "ora il tratto della Sp 28 bis nel centro abitato è davvero più sicuro"

Più informazioni su

Cosseria. In frazione Case Lidora terminati oggi i lavori per due nuovi attraversamenti pedonali rialzati, uno di fronte al Centro Sociale e uno a fine rettilineo in direzione Carcare. Con quello realizzato ad ottobre 2017 finalmente i pedoni possono bypassare l’ex strada statale ora SP 28 bis con maggiore sicurezza.

“La prudenza dovrà sempre accompagnarci ma non si vedranno più sfrecciare gli irriducibili – commenta il sindaco, Roberto Molinaro – Domenica scorsa per puro caso non sono stato centrato da un’auto che viaggiava ad una velocità ben al di sopra dei limiti consentiti. Gli attraversamenti non presentano un rilievo tale da logorare le sospensioni, quindi gli indisciplinati ci sono. Ringrazio comunque la Regione Liguria nella persona di Giacomo Giampedrone, assessore che ci ha finanziato il 60% del costo dell’opera, la Provincia di Savona che ci ha concesso i permessi e dato parere favorevole con il supporto del consigliere con delega alla viabilità Luana Isella, la ditta Giordano che ha realizzato l’opera, il progettista geometra di Roccavignale Daniele Giacosa e tutte le persone che hanno contribuito attivamente”.

Il costo dell’opera è di 29 mila euro, di cui 17 mila finanziati dalla Regione. Dopo Pasqua verranno completati con la costruzione di due brevi tratti di marciapiede. “Se non ci sono più stati incidenti mortali lo si deve in parte alla fortuna, al marciapiede, al potenziamento dell’illuminazione e agli attraversamenti segnalati, oltre che al maggior senso di responsabilità degli automobilisti e soprattutto al costante pattugliamento da parte delle forze dell’ordine alle quali rivolgo un sentito ringraziamento”, conclude Molinaro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.