IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionati universitari open: al Fontanassa domani torna la grande atletica

Un sabato di grande atletica alla Fontanassa, nell'attesa dell'evento che vale una stagione: il Città di Savona - Memorial Giulio Ottolia

Savona. Dopo i magnifici risultati ottenuti lo scorso anno, alla Fontanassa riparte l’intensa stagione dell’atletica. Dopo i fasti del 2018, il 2019 vede la pista già protagonista dei campionati universitari open, in scena il 27 aprile 2019.

In moltissimi avranno ancora il ricordo indelebile del record italiano Under 23 di Filippo Tortu, ottenuto nel prestigioso meeting internazionale Città di Savona. Il portacolori delle Fiamme Gialle, infatti, per il terzo anno consecutivo ha siglato proprio sulla velocissima pista azzurra del Fontanassa il record italiano di categoria, correndo in 10”24 nel 2016, 10”15 nel 2017 e 10”03 nel 2019.

Sotto l’egida del Cus Savona e Cus Genova al Fontanassa, che nel frattempo è stato intitolato al compianto Giulio Ottolia, si svolgeranno sabato prossimo i Campionati universitari open, trampolino di lancio di un’intensa stagione agonistica che vedrà il suo apice il 29 maggio con l’8° meeting internazionale Città di Savona – Memorial Giulio Ottolia.

Come al solito, nell’impianto savonese, gare di alto livello con i riflettori puntati sulle gare di velocità. Nei 100 femminili spiccano tre atlete con il PB sotto ai 12 secondi: la campionessa italiana allieve 2018 Rebecca Menchini (Bracco Atletica), che vanta un eccellente 11”76, se la dovrà vedere con esperta Maffioletti (Bracco), 11”91 nella scorsa stagione, e con Chiara Melon (Atl. Brescia), 11”90 il suo accredito.

Altra gara di elevato spessore tecnico saranno, come di consueto i 100 m maschili, validi per l’assegnazione del “5° trofeo Roberto Benvenuti”, compianto segretario generale del Cus Genova, dove ai blocchi di partenza ci saranno alcuni dei migliori giovani del panorama nazionale.

Il salto in lungo sarà il concorso più emozionante infatti scenderà in pedana Roberto La Barbera, atleta paralimpico che vanta la partecipazione a Mondiali e Paralimpiadi. Sarà sicuramente una sfida emozionante quella tra i saltatori Chabun Mada Reda (Cento Torri Pavia PB 7.58 m), Giulio Panara (Pro Sesto PB 7,58) e Santuz Gianluca (Atl. Vicentina PB 7,49 m).

Nella manifestazione, che avrà inizio alle 15.00, sono previsti più di 400 concorrenti e vedrà anche la partecipazione di numerosi atleti del Principato di Monaco che effettueranno proprio a Savona la selezione per i “Giochi dei piccoli stati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.