IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, i ragazzi del Patetta fanno il bis: vinta anche l’edizione 2019 del concorso Enel PlayEnergy foto

Mercoledì si è svolta la premiazione dell'edizione 2018: i giovani cairesi hanno trionfato con un progetto di impianto domotico per diversamente abili

Cairo Montenotte. L’Istituto di Istruzione Superiore ”Federico Patetta” di Cairo Montenotte continua a fare incetta di premi. Si è infatti svolta mercoledì presso il Campus Universitario di Savona la premiazione dell’edizione 2018 del concorso “PlayEnergy” indetto dall’Enel, che la scuola cairese ha conquistato, come già più volte accaduto in passato.

Il referente dell’Area Nord di Enel Giovanni Mura e Renato Procopio, docente di Ingegneria Elettrica dell’Università di Genova, hanno consegnato la targa di primo classificato ai professori Aliberti, Berta e Ivaldi e agli studenti del corso di Elettrotecnica dell’Istituto cairese: il prestigioso riconoscimento è stato assegnato per  “Più leggero non basta”, un progetto di impianto domotico dotato di intelligenza artificiale e comandi vocali che utilizza le tecnologie più avanzate per migliorare la qualità di vita e l’autonomia delle persone diversamente abili.

Ma non basta: nel corso della premiazione è stata infatti ufficializzata la vittoria dell’Istituto “Patetta” anche per l’edizione 2019 del concorso indetto dall’Enel. La cerimonia di premiazione si svolgerà a Matera nel prossimo ottobre: la Capitale Europea della Cultura vedrà quindi l’ennesimo successo degli studenti del “Patetta”, una scuola che ad una leadership ormai affermata a livello non solo provinciale per la percentuale di inserimento lavorativo post-diploma unisce una serie di occasioni di crescita di assoluta eccellenza sul piano culturale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.