IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bombardier, Benveduti: “Chiarire una volta per tutte le reali intenzioni della proprietà”

"È doveroso salvaguardare quello che rimane delle grandi industrie liguri, per non disperdere decenni di professionalità e capacità tecniche"

Vado Ligure. “È doveroso salvaguardare quello che rimane delle grandi industrie liguri, per non disperdere decenni di professionalità e capacità tecniche”. È il commento dell’assessore allo sviluppo economico della Regione Liguria Andrea Benveduti a margine del tavolo di confronto al Mise su Bombardier.

“L’ormai annosa crisi dello stabilimento Bombardier di Vado Ligure non è causata da inefficienze o incapacità di tecnici e operai, ma da scelte di politica industriale della multinazionale proprietaria” spiega l’assessore.

“Nell’incontro di ieri, con la rappresentanza delle sigle sindacali e degli esponenti aziendali, abbiamo richiesto la sospensiva della procedura di spin-off dell’ingegneria e un rapido incontro con in massimi vertici della multinazionale. Occorre chiarire una volta per tutte le reali intenzioni della proprietà per poi iniziare ragionamenti concreti a tutela del lavoro, nell’interesse della nostra Regione e dell’Italia tutta” conclude Benveduti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.