IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball, Cairese: debutto agevole in Serie C

Pareggio della formazione Under 15 a Settimo Torinese

Cairo Montenotte. Ancora un pareggio per i giovani valbormidesi dell’Under 15 della Cairese in trasferta a Settimo Torinese.

Nel primo incontro lo staff tecnico affida il monte a Castagneto, dietro al piatto Davide Torterolo, in prima Bussetti, in seconda Franchelli, interbase De Bon, in terza base Andrea Torterolo e in campo esterno Baisi, Buschiazzo e Bruno. Si parte aggressivi e in attacco segnano De Bon e Andrea Torterolo, spinti a casa da Davide Torterolo e da Bussetti, ma i padroni di casa pareggiano prontamente. Inoltre Baisi si procura una contusione ed è costretto a lasciare il campo, sostituito da Zanola. La svolta avviene al terzo inning e sono le mazze del Settimo a determinare il sorpasso aiutate da alcune distrazioni difensive che valgono 5 punti ai piemontesi. Si cerca di arginare inserendo sul monte Buschiazzo, ma l’inerzia della partita non cambia e il risultato finale è di 10 a 3 per il Settimo.

In gara due parte sul monte Andrea Torterolo e Castagneto va a ricevere, Bussetti difende la prima base e mentre De Bon si sposta in seconda e Franchelli in interbase, Davide Torterolo è in terza base, gli esterni sono Rozio, Buschiazzo e Bruno. La partita risulta piacevole e la Cairese sembra più determinata e si affaccia alla parte bassa della terza ripresa in vantaggio per 4 a 1, ma ancora una volta la terza ripresa è del Settimo che segna cinque punti e si porta in vantaggio. Intanto nelle file biancorosse dopo Franchelli sale sul monte Bussetti che riesce ad arginare le mazze casalinghe. Ultima ripresa, la Cairese non ci sta e con le valide di Franchelli, Bussetti e di Davide e Andrea Torterolo riapre la partita.

Si va ai supplementari con il tie-break e si posizionano Davide in seconda base e Bussetti in prima. Tocca a Buschiazzo il compito di battere il punto a casa della vittoria. Come da regolamento anche il Settimo posiziona gli ultimi due out in seconda e prima base, ma i biancorossi riescono a contenere l’ultimo assalto, Franchelli assiste a casa la prima eliminazione, la seconda è di Bussetti al piatto e ancora un’assistenza che coinvolge de Bon e Davide Torterolo e si porta a casa un successo per 7-6 che vale un pareggio buono per la classifica.

A fine giornata in casa cairese si contano le cose su cui c’è ancora da lavorare come è giusto a questo punto della stagione; la nota più negativa è sicuramente l’infortunio a Baisi. Prossimo impegno: il ritorno con il Settimo Torinese, giovedì 25 aprile.

È partita la Serie C. Finalmente si gioca e non poteva esserci luogo migliore dello stadio di Torino per iniziare la stagione. Gli avversari sono i Desperados.

La Cairese si dispone con Baisi sul monte, Marenco a ricevere, Torello in prima base, Sulsenti in seconda, Bloise in terza, Bellino interbase e all’esterno Zaharia, Sechi e Gandolfo, con Berretta battitore designato ed è proprio lui con una splendida battuta da due basi a spingere a casa Marenco e Sechi per i primi due punti della stagione. Baisi sul monte domina, saranno nove le sue eliminazioni nelle cinque riprese lanciate, e in attacco si torna a nuocere alla quarta ripresa: doppio di Bloise, valida di Marenco e Zaharia, volata di sacrificio di Berretta e sono tre punti.

Il manager Arnoldo Rafael chiama sul monte Berretta, inserisce Bonifacino in prima base e Pepino giovane talento in prestito dal Boves che segna il suo primo punto in Serie C. Il copione non cambia ed i biancorossi continuano a produrre valide, chiudendo la partita per manifesta superiorità al settimo inning con il punteggio di 12 a 0, dopo che c’è stato spazio anche per l’esordio in campionato di Francesco De Bon in seconda base. Prossimo impegno a Cairo Montenotte contro il Sanremo domenica 28 aprile.

Nella foto sopra: le formazioni di Serie C al saluto

Baseball

La formazione seniores della Cairese

Baseball

La formazione Under 15 cairese all’appello a Settimo

Baseball

Il manager Arnoldo Pena durante il time-out

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.