IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla Scuola Edile di Savona un incontro su “La Cgil ieri oggi e domani” con Maurizio Landini

In concomitanza con le celebrazioni per il 118^ anno della nascita della Camera del Lavoro di Savona

Savona. “La Cgil ieri oggi e domani sempre con i propri valori tra crisi industriale, innovazione, nuovi opportunità e l’importanza della dimensione europea”. E’ questo è il titolo dell’iniziativa pubblica che la Cgil di Savona metterà in campo martedì 16 aprile alle 10 presso l’aula magna della Scuola Edile in via Molinero a Savona. La manifestazione si tiene in occasione delle celebrazioni per il 118^ anno della nascita della Camera del Lavoro di Savona, che venne fondata l’8 aprile del 1901 con l’assemblea costitutiva tenutasi al teatro Chiabrera, incontro che vide la partecipazione e l’adesione delle diverse leghe e sindacati di mestiere già presenti sul territorio.

All’iniziativa prenderà parte anche il segretario generale della Cgil Maurizio Landini, a cui saranno affidate le conclusioni della giornata dopo la relazione del segretario provinciale Andrea Pasa e gli interventi delle delegate, dei delegati e dei segretari di categoria.

“Si tratteranno diversi temi – spiega Pasa – Dall’importanza delle Camere del Lavoro e di tutti le sedi della Cgil sul territorio (oggi oltre 20 in tutta la Provincia) ai valori fondanti la nostra organizzazione (antifascismo, antirazzismo, inclusione) alle crisi industriali presenti nel nostro territorio (Piaggio, Bombardier, LaerH, Mondomarine) fino alle opportunità straordinarie per il rilancio economico-occupazionale della provincia passando attraverso gli investimenti pubblici e privati (piattaforma Apm di Vado Ligure, accordo di programma e area di crisi industriale complessa) su infrastrutture materiali ed immateriali; per concludere interrogandosi su quale tipo di dimensione europea serve a questo paese a un mese dalle elezioni europee del prossimo 26 maggio”.

“Penso sia un’opportunità importante quella di avere il nostro segretario generale qui a Savona (l’ultima volta fu a settembre del 2017 a Porto Vado alla Festa Provinciale della Cgil di Savona), segno di grande interesse del livello nazionale al nostro territorio che sta attraversando una vera e propria trasformazione tra crisi industriali irrisolte e straordinarie opportunità che secondo noi devono necessariamente essere ‘governate’ con l’interessamento di tutti i soggetti territoriali, cioè sindacati, istituzioni locali, associazioni datoriali e cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.