IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga Street Festival, fave e salame a Vado, teatro a Finale: una Domenica delle Palme piena di eventi in provincia

Mercatino dell'Artigianato a Loano. Concerto per due pianoforti a Savona

Provincia. È la Domenica delle Palme! In questo giorno ricordiamo il trionfale ingresso in Gerusalemme di Gesù in sella ad un asino e osannato dalla folla festante che lo salutava agitando rami di palma. E noi oggi possiamo fare festa anche per un altro trionfale “ingresso”: quello degli eventi nell’ultima domenica prima di Pasqua. Il “sacro testo” IVG Eventi ci “insegna” i principali appuntamenti in provincia.

Il primo “comandamento” è sullo sport, in particolare le discipline che si possono praticare a costo zero in città: consiste in questo l’Albenga Street Festival, che dopo il successo della prima giornata torna di nuovo in piazza Europa, dove stavolta ci si potrà divertire con l’acrobatico e “spericolato” parkour. Il secondo “comandamento” è invece sull’alimentazione e ci “prescrive” di mangiare fave e salame a Vado Ligure nella prima sagra della stagione.

Il rispetto del Creato è uno degli “insegnamenti” che si propone di dare lo spettacolo per bambini “Çedrito”, che andrà in scena a Finale Ligure. Nella bucolica Villa della Pergola di Alassio sarà ambientato il laboratorio di giardinaggio per piccoli e grandi.

I mercanti non saranno cacciati via dal “tempio” di piazza Massena a Loano, dove anzi saranno ben accolti e potranno darci la possibilità di ammirare e acquistare i più originali manufatti d’antiquariato. Avrà un qualcosa di “mistico”, invece, il concerto a quattro mani dei talentosi fratelli russi Ashkenazy a Savona.

Albenga Street Festival 2019

Albenga. Domenica 14 aprile dalle 14:30 alle 17 in piazza Europa si terrà la seconda giornata di Albenga Street Festival, la rassegna dedicata agli sport che si possono fare in città a costo zero. Dopo l’ottimo risultato della prima giornata dedicata alla corsa, questa domenica è dedicata al parkour.

Il parkour o “art du déplacement” è una disciplina che nasce in Francia alla fine degli anni 80, e arriva in Italia intorno al 2004 – 2005. Consiste in una serie di tecniche per superare, in particolare in corsa, ostacoli fisici, in ambiente prevalentemente urbano, quali muri o ringhiere. È una disciplina in continuo mutamento e aggiornamento, che si arricchisce di tecniche e movimenti grazie all’aiuto degli stessi praticanti. Non è una disciplina competitiva. Il traceur è messo continuamente alla prova contro se stesso e i propri limiti mentali e fisici.

L’allenamento che GenovaParkour ha preparato per tutti coloro che desiderano provare questa disciplina il 14 aprile non prevede alcun prerequisito e partirà con un riscaldamento comune. Superata la fase di riscaldamento, i partecipanti verranno divisi in due gruppi per fascia d’età, e si passerà a una fase breve di tecniche di potenziamento per poi entrare nel vivo con le basi di atterraggio, salto, tecniche di superamento di muri e esercizi su sbarre. Il tutto si concluderà con una fase di stretching.

Fave e salame

Vado Ligure. Sabato 13 aprile dalle 19 alle 23 e domenica 14 aprile dalle 12:30 alle 23 la Società Cattolica “Fede e Lavoro” di Segno organizza la prima sagra della stagione: la Sagra delle Fave e Salame. Il piatto principale – dal titolo della sagra – saranno le fave e il salame ma non potranno ovviamente mancare gli ottimi e rinomati ravioli e la buridda di stoccafisso, due piatti che sempre più riscuotono successo e apprezzamento.

Sarà inoltre possibile gustare altri piatti (polenta, porchetta, costine, braciole, salsiccia, rostelle e le tradizionali focaccette), il tutto innaffiato da ottimi vini piemontesi e liguri.

Anche a questa sagra, come alle altre che vengono organizzate durante l’anno, lavoreranno circa 70 persone, poiché come in tutte le sagre c’è bisogno della collaborazione di molte persone: chi si occupa dell’organizzazione, chi allestisce i tavoli, chi compra gli alimenti e ovviamente chi cucina. Lavoreranno fianco a fianco giovani e meno giovani, tutti con lo stesso intento: permettere la buona riuscita della sagra che, oltre ad essere un momento in cui si lavora, è anche un momento di aggregazione in cui si ride, si scherza e ci si diverte.

Finale Ligure. Domenica 14 aprile alle ore 16:30 ultimo appuntamento per la rassegna teatrale ragazzi 2018 – 2019, organizzata dall’Associazione Culturale Baba Jaga e promossa dal Comune di Finale Ligure, presso il Teatro delle Udienze di Finalborgo: andrà in scena “Çedrito” di e con Irene Gulli, produzione Teatro dell’Ortica.

Çedrito il folletto è appena stato promosso “protettore del bosco da Madre Natura”. Ma le giornate del folletto non sono tutte “rose e fiori”: c’è molto lavoro da fare. Ben presto Cedrito dovrà affrontare anche una “spinosa” situazione. Come riuscirà a superare le difficoltà? Serviranno molto coraggio, fantasia e anche l’aiuto dei bambini.

Uno spettacolo divertente e coinvolgente per bambini dai 4 ai 10 anni, che parla di crescita personale e fiducia in se stessi, realizzato attraverso l’uso di varie tecniche teatrali, con un occhio all’ecologia.

Glicini Giardini di Villa della Pergola

Alassio. Bianco, rosa, viola, blu… sono tutte le sfumature che i glicini dei Giardini di Villa della Pergola offrono agli occhi incantati dei visitatori. Proprio ad essi sono dedicate le attività realizzate dall’esperta di didattica orticola Nadia Nicoletti. Domenica 14 aprile si terrà il laboratorio di giardinaggio per grandi, bambini e famiglie “Profumo di glicine”, che unisce alla visita guidata del giardino inglese di 22mila metri quadrati con vista sul mare attività pratiche e manuali.

Un’occasione per scoprire la storia, i metodi di coltivazione e le caratteristiche dei glicini, che a Villa della Pergola formano una collezione di 35 varietà recentemente censite dalla SOI Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana, tutte diverse per forma e colore.

Tra tutti i glicini si distinguono Wisteria sinensis “Prolific”, viola e dal profumo intenso, Wisteria sinensis “Texas Purple” dai fiori grandi allungati e con giovani foglie color porpora, Wisteria sinensis “Jako” dai fiori bianchi e profumati, la novità Wisteria sinensis “Peter Valder”, Wisteria floribunda “Longissima Alba” dai fiori bianco puro a grappoli lunghi.

Mercatino Antiquariato Albenga

Loano. Torna in piazza Massena il Mercatino dell’Artigianato organizzato dall’Associazione Artigianalmente con il patrocinio dell’Assessorato comunale al Commercio.

Domenica 14 aprile dalle 10 alle 18 artigiani professionisti ed artisti specializzati esporranno i frutti del loro ingegno e della loro abilità nella piazzetta cuore del centro storico loanese.

Sulle bancarelle si potranno trovare opere di scultura, pittura, disegno, incisione ed arti figurative oltre a ceramiche dipinte, oggetti intagliati nel legno, vetro dipinto, borse e cinture realizzate con il cuoio e bigiotteria d’arte.

Vladimir e Vovka Ashkenazy fratelli pianisti

Savona. Domenica 14 aprile alle ore 21 al Teatro Comunale “Gabriello Chiabrera” si terrà il concerto “a quattro mani” di due virtuosi del pianoforte: i fratelli russi Vladimir e Vovka Ashkenazy. Nel programma dello spettacolo musicale è prevista l’esecuzione della “Fantasia in fa minore op. 103 D 940” di Schubert, il “Walzer op. 39” di Brahms, “La Valse” di Ravel e la “Suite n. 1 op. 5” di Rachmaninov.

Vladimir e Vovka Ashkenazy hanno inciso diversi album con Decca su musiche di Bartók, Chopin, Rachmaninov e Schumann. Nel 2009 è stato pubblicato un album per due pianoforti con musiche di Debussy e Ravel, che comprende “La Valse” e nel 2011 “Russian Fantasy”, che include anche la “Suite n. 1” di Rachmaninov. Ogni anno il duo compie tournée in Europa, Giappone, Cina e Corea del Sud.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.