Si parte

Alassio, assegnato l’appalto di passeggiata Baracca: i lavori inizieranno dopo Pasqua

Prevista sospensione del cantiere in estate e la ripresa con l'autunno per il secondo lotto: importo totale di oltre 400mila euro

Alassio. Con un ribasso d’asta del 4 per cento si è aggiudicata la gara di appalto per il primo lotto di Passeggiata Baracca l’impresa edile Silvano Srl di Sanremo. Pochi giorni per esperire le pratiche di legge e potranno partire il lavori per il rifacimento della piazzetta retrostante la chiesa dei Cappuccini a Borgo Coscia.

“Per la verità – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Franca Giannotta – inizieremo i lavori dopo Pasqua, per non appesantire con il cantiere la viabilità e la fruibilità della zona. Partiremo dalla piazzetta dei frati che sarà pronta in tempo per l’estate. Poi sospenderemo i lavori che riprenderanno a fine stagione anche con l’appalto del secondo lotto, per concludere l’intera passeggiata fino al Grand Hotel entro la fine dell’anno, per un importo complessivo dei lavori di oltre 400mila euro”.

“In meno di un anno – commenta il sindaco Marco Melgrati – abbiamo avviato progettazioni, lavori pubblici, opere di primaria importanza per il decoro cittadino. La mareggiata del 29 ottobre scorso ha letteralmente devastato il nostro fronte mare, la spiaggia, le passeggiate, i locali che vi si affacciano, le strade costiere, il porto”.

“Un lungo elenco di interventi che, non preventivati, improvvisamente si sono resi improcrastinabili. Siamo riusciti, in tempi amministrativamente incredibili, a riportare Alassio al suo splendore. Questi ulteriori interventi su Passeggiata Baracca ci consentiranno di completare il ridisegno del nostro litorale: materiali, arredi, forme comuni per l’intera linea costiera garantiranno uniformità di stile e piacevolezza degli scorci”, ha concluso il primo cittadino alassino.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.