IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vibram Maremontana Memorial Cencin De Francesco: Grangier e Follador trionfano nella distanza regina di 60 km  fotogallery

L’evento ha visto la partecipazione di 1150 runner italiani e stranieri, con 15 nazionalità rappresentate

Loano. Grande successo per la decima edizione della Vibram Maremontana – Memorial Cencin De Francesco, che si è corsa oggi (31 marzo 2019) sui sentieri dell’entroterra di Loano su tre distanze, da 60, 45 e 20 chilometri, e ha visto al via 1.150 atleti italiani e stranieri, con 15 nazionalità rappresentate.

La vittoria della 60 km è andata al francese Germain Grangier di ON Running, che ha tagliato il traguardo in 06:24:42. Il secondo e terzo gradino del podio sono andati rispettivamente a Thomas Angeli di Asics (06:24:53) e Giulio Ornati del Bergeggi Team A.S.D. – Salomon (06:29:22); quarto posto per lo svizzero Ramon Manetsch di Gantrischbike.ch (07:07:42) e quinto per Giuliano Cavallo del Pol. S. Orso – Salomon (07:09:35).

Prima tra le donne con il tempo di 08:46:56 è Cristina Follador dell’Unione Sportiva Aldo Moro – La Sportiva davanti a Guendalina Sibona (09:12:55), Daniela Bonnet dello Sport Club Angrogna A.S.D. (09:17:54), Elisabetta Lenotti dell’A.S.D. Verona Trail Runners (09:18:23) e Monica Francesca D’Urso di Sisport SSD A R.L. (09:20:51).

Si aggiudicano il podio maschile della 45 km e la qualificazione per i Mondiali di Trial 2019 Marco De Gasperi del Atl. Alta Valtellina con 04:22:15, Davide Cheraz dell’Atletica Sandro Calvesi – Salomon (04:23:38) e Andreas Reiterer dell’ASV Telmekom Team Südtirol – La Sportiva (04:25:58). Seguono Luca Cagnati dell’Atl. Valli Bergamasche Leffe (04:27:51) e Riccardo Borgialli dell’A.S.D. Bognasco (04:28:18).

La classifica femminile della 45 km vede sul primo gradino del podio Elisa Desco dell’Atl. Alta Valtellina con 05:02:44, seguita da Barbara Bani di Free-Zone (05:08:21), e Sarah Palfrader dell’Atl. Alta Valtellina (05:31:40), che ottengono anche la qualificazione ai Mondiali in Portogallo. Quarto posto per Lidia Mongelli del Correre Pollino (05:43:01) e quinto per la francese Audrey Bassac del Trailrunning Team Vibram (05:43:13).

Primo uomo della 20 km è Gabriele Bacchion di Tornado con 01:36:52, seguito da Mattia Einaudi dell’A.S.D Podistica Valle Varaita (01:41:05), Massimiliano Corti di Team Pasturo ASD (01:42:29), Adrea Carabelli di Insubria Sky Team ASD (01:46:01) e Matteo Ceresa (01:47:31).

Tra le donne porta a casa la vittoria della distanza più breve Alice Minetti della A.S.D. Atletica Roata Chiusani (02:03:06), seguita da Lorena Casse della Valsusa Running Team ASD (02:07:06), Simona Gambaro di Sisport SSD A R.L. (02:07:32), Tina Angela Sbrissa di Tornado (02:11:30) e Giulia Zanotti (02:12:39).

Grande partecipazione anche alla camminata non competitiva di 14 km a cui hanno preso parte circa 250 appassionati di fit e nordic walking.

Vibram Maremontana 2019 ha sposato il progetto “Una carrozzina per i maratonabili” e nella giornata di sabato è stata consegnata da Maremontana ASD e la famiglia De Francesco una nuova carrozzina specifica per la corsa in sicurezza di persone disabili alla Onlus Maratonabili ASD.

Le classifiche complete della competizione sono disponibili al link: http://trailive.wedosport.net/classifica.asp.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.