IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vendone 2019, ipotesi lista unica. Revetria: “Al lavoro per compattare le forze, non per disgregarle”

Il sindaco uscente pronto a correre per un secondo mandato

Più informazioni su

Vendone. Una lista unica per le amministrative di Vendone. E’ questa, al momento, l’ipotesi a cui stanno lavorando il gruppo che fa capo al sindaco uscente, Pietro Revetria, e gli altri schieramenti intenzionati a partecipare alle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale della cittadina dell’entroterra ingauno.

“Al momento – spiega il sindaco uscente, che può vantare anche due mandati da primo cittadino di Ceriale – stiamo cercando di capire se ci sono le condizioni per creare un’unica lista. Il nostro è un comune piccolo e pertanto occorre cercare di compattare le forze, anziché disgregarle”.

Il progetto è in una fase “molto preliminare” in cui le parti stanno “ancora discutendo” e perciò nessuna decisione in merito all’eventuale candidato sindaco è stata ancora presa. Al momento, dunque, non è dato sapere se il sindaco uscente concorrerà per un secondo mandato alla guida di una lista unica di aggregazione o, invece, si dovrà misurare con qualche avversario rimettendo la propria esperienza a disposizione della comunità. O se, infine, deciderà di cedere il passo e lasciare spazio ad altri.

“La disponibilità a partecipare nuovamente alle elezioni c’è – spiega in questo senso Revetria – Ma dobbiamo ancora capire come si evolverà la situazione. La cosa più importante sono le sorti del paese, non le questioni personali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.