IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trail running: Vibram Maremontana verso il tutto esaurito

L'ormai celebre Memorial Cencin De Francesco si svolgerà domenica 31 marzo

Loano. Ultimi pettorali disponibili per la 10ª Maremontana Memorial Cencin De Francesco, organizzata dall’Asd Maremontana con il patrocinio ed il contributo dell’assessorato al turismo, cultura e sport del Comune di Loano, che anche quest’anno avrà come title sponsor Vibram, l’azienda leader mondiale nella produzione e commercializzazione di suole in gomma ad alte prestazioni.

Riconfermati anche per l’edizione 2019, che si correrà domenica 31 marzo, tre percorsi trail: da 20 chilometri e 986 metri di dislivello positivo, da 45 chilometri e 2.650 metri di dislivello positivo e da 60 chilometri e 3.640 metri di dislivello positivo, con la salita sulla vetta del Monte Carmo (che con i suoi 1.389 metri sul livello del mare è la vetta più alta del territorio) per le due competizioni più lunghe e la possibilità di correre le stesse in staffetta. Le iscrizioni rimarranno aperte fino a martedì 26 marzo.

Il gran numero di richieste di partecipazione alla decima edizione – spiega il sindaco di Loano Luigi Pignoccaconferma ancora una volta come la Vibram Maremontana sia ormai uno degli appuntamenti più attesi da tutti gli appassionati di corsa e di trail. Anche quest’anno la nostra amministrazione ha voluto dare pieno sostegno ad un evento sportivo che rappresenta la perfetta vetrina per l’intero comprensorio. Partendo dal mare e spingendosi fino nell’interno, infatti, il percorso della gara arriva a toccare alcuni dei luoghi più suggestivi del nostro entroterra. Proprio per questo, pur partendo e concludendosi a Loano, la Vibram Maremontana non è ‘un evento sportivo loanese’ ma un appuntamento che coinvolge l’intero comprensorio. Quello stesso comprensorio che lo scorso anno ha dato vita al progetto Monte Carmo Outdoor il cui obiettivo primario è proprio quello di rendere il Monte Carmo meta privilegiata di tutti gli amanti degli sporti all’aria aperta”.

La Vibram Maremontana è un evento sportivo a 360 gradi – aggiunge l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria. La camminata non competitiva da 14 chilometri rappresenta un’ottima occasione per tutti per trascorrere una giornata all’aria aperta all’insegna dello sport e per scoprire le bellezze del nostro territorio. I percorsi agonistici, invece, attirano da ogni parte del mondo atleti professionisti desiderosi di mettersi alla prova in vista degli appuntamenti successivi. O, come accade quest’anno, accedere a competizioni internazionali come i Mondiali di trail o il Lavaredo Ultra Trail”.

Vibram Maremontana K45 in singolo è prova di selezione Fidal per i Mondiali di trail 2019 che si correranno in Portogallo ed insieme alla K60 è gara qualificante per l’Ultra Trail du Mont-Blanc ed il Cro-Trail. La gara da 60 chilometri è anche competizione qualificante per la Lavaredo Ultra Trail e prova di campionato italiano Iuta; tutte tre le gare, infine, sono prove di campionato regionale Uisp.

Vibram Maremontana è anche un’occasione per gli appassionati di fitwalking e nordic walking, che potranno cimentarsi in una camminata non competitiva di 14 chilometri e 666 metri di dislivello positivo, da percorrere a passo libero su strade e sentieri collinari e panoramici. Sarà possibile iscriversi alla camminata fino a un’ora prima della partenza.

Da sabato pomeriggio, inoltre, il lungomare di Loano sarà animato da un vivace villaggio dello sport con trenta partecipanti tra aziende produttrici, organizzatori di trail e rivenditori di materiali tecnici.

La Vibram Maremontana aderisce anche quest’anno al Corto Circuito Solidale organizzato da I Run for Find The Cure a cui verranno destinati parte degli introiti derivanti dalle iscrizioni. Inoltre, sabato 30 marzo, durante una giornata pre gara ricca di eventi, presso la Marina Center di Loano verrà presentato il progetto dei Maratonabili ASD onlus a cui Maremontana ASD e la famiglia Cencin De Francesco consegneranno una nuova carrozzina specifica per la corsa in sicurezza di persone disabili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.