IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teatro, musica, spettacoli e conferenze: tanti eventi nel fine settimana in provincia

Spettacolo di magia a Borgio Verezzi, sfilata di moda di beneficienza a Loano

Provincia. Avete presente il cundigiun, la tipica insalata fresca e mista ligure che si prepara mettendoci dentro tantissimi ingredienti e che si mescola bene tutta prima di servire? Ecco, il fine settimana che stiamo attraversando è proprio un “condiglione”, nel senso che numerosi e diversi tra loro saranno gli “ingredienti” che saporiranno queste due giornate, come elenca anche la “ricetta” dell’agenda IVG Eventi.

Immancabile, innanzitutto, il teatro in due delle località più “spettacolari” del Savonese. Borgio Verezzi prosegue il suo “filotto” di spettacoli per famiglie con il magico e spassosissimo intrattenimento dell’illusionista Sasà. Invece la dottoressa Melany, scienziata della psiche, alias Simonetta Guarino, colorerà Savona di “50 sfumature di Gigio”.

“Tacabanda” con la musica in due delle città più “sonore” della riviera. I più estrosi pianisti d’Italia si sfideranno a “colpi” di tasti e note nell'”agguerritissima” terza edizione della Young Artists Piano Competition a Finale Ligure. Un pizzico di solidarietà in più, invece, a Laigueglia darà un “gusto” migliore al concerto della Compagnia Bastapoco Per Ridere per sostenere l’omonima onlus.

Momenti di spettacolo e beneficienza anche a Loano, la cui Marina sarà la “scenografia” ideale dell’elegante sfilata di moda organizzata dal Leo Club Doria per dare una mano al Santa Corona di Pietra Ligure.

Più “seri”, invece gli altri due appuntamenti che vi segnaliamo. L’atavica cultura contadina, le storie delle campagne e la dura fatica del lavoro agricolo saranno il fil rouge del nuovo incontro con le “Storie Andoresi” che si terrà, per l’appunto, ad Andora. Anche a Varazze si riporterà alla memoria il passato, in particolare le gloriose imprese belliche per mare dei MAS 500.

contadino

Andora. C’era una volta la Valle degli Oleandri, ovvero l’Andora contadina di un tempo, che sarà protagonista del nuovo appuntamento della rassegna “Storie Andoresi” in programma venerdì 8 marzo alle ore 17:30 a Palazzo Tagliaferro. Il percorso dagli anni ’50 ai giorni nostri tratterà vari temi: dal ruolo femminile alle tecniche di coltivazione, passando per le tradizioni religiose e contadine. In sala, mentre i relatori parleranno, Giuseppe Cavenenghi realizzerà dal vivo un cesto con le metodologie tradizionali.

Come sempre a parlare saranno gli andoresi, i testimoni dell’epoche passate, ma anche cultori dei sapori di un tempo e agricoltori contemporanei. Gli interventi saranno accompagnati come sempre dallo scorrere di immagini d’epoca e dai ricordi del pubblico.

Fra i relatori Giovanni Puppo, presidente della COA, Anna Bianco, direttrice COA, Giorgio Guardone, presidente della Coldiretti, lo spedizioniere Ambrogio Gagliolo, l’esperto del pesto Simone Peirano, Marco Gagliolo del Comitato Promozione della Cipolla Belendina, gli olivicoltori Marco Giordano e Alberto Petrucco, il cestaio Giuseppe Cavenenghi e don Sandro Marsano.

“L’incontro sarà un affascinante viaggio nel tempo nella vallata di Andora: la piana ricca di uliveti, in cui si coltivava anche il grano, lascia il posto all’ortofrutticoltura a carattere commerciale e successivamente anche alla floricoltura all’aperto e in serra per arrivare all’importante produzione di basilico dei giorni nostri”, afferma l’assessora alla Cultura Maria Teresa Nasi.

teatro gassman

Borgio Verezzi. Il frizzante calendario di spettacoli teatrali per ragazzi e famiglie “Sabato vado a Teatro” torna ancora protagonista a Borgio Verezzi. Sabato 9 marzo alle ore 21 al Teatro “Vittorio Gassman” l’appuntamento sarà con Salvatore Stella, in arte Sasà, con uno spettacolo ricco di gag e illusioni adatto ad un pubblico di ogni età: “The Magic Family Show”.

Quinta tappa della rassegna verezzina, “The Magic Family Show” è un divertente spettacolo all’insegna della magia e della comicità, firmato Teatro dei Mille Colori che vanta una ventennale esperienza nelle più importanti rassegne nazionali. Un vortice di esilaranti illusioni presentate ad un ritmo frizzante che coinvolgerà grandi e piccoli in un lungo susseguirsi di sketch e lazzi legati al mondo dell’arcano.

pianoforte

Finale Ligure. Sabato 9 marzo a Finalborgo si svolgerà la terza edizione della Young Artists Piano Competition, manifestazione organizzata dalla Scuola Pianista Ateneum, presieduta da Paola Arras. Divisa in sette categorie per ordine di età, la kermesse accoglierà pianisti, fino a 18 anni e provenienti da tutta Italia, che si esibiranno durante tutta la giornata in un programma a libera scelta.

I vincitori del primo premio di ogni categoria saranno protagonisti della serata finale che si svolgerà, come le prove eliminatorie, alle 18:30 nella Sala Capriate del Complesso Monumentale Santa Caterina in Finalborgo. In questa occasione verrà effettuata la premiazione di tutti i concorrenti e sarà scelto dalla giuria formata dalla presidente Paola Arras, dal direttore artistico Luca Rasca, da Marco Bortoletti, Valentina Messa e Luca Trabucco, il vincitore assoluto dell’edizione 2019 che riceverà una borsa di studio e un concerto premio.

Per tutti i primi premi è previsto inoltre l’inserimento in un album celebrativo che sarà pubblicato dall’etichetta Piano Recital e distribuito in tutto il mondo.

bastapoco per ridere

Laigueglia. Venerdì 8 marzo alle ore 18 la Compagnia Bastapoco Per Ridere animerà la Creperia Pacan con lo spettacolo musicale “RaccontiAMOci”. 
Ad animare il locale saranno Marco Ghini, Bruno Robello De Filippis, Rossano Giallombardo alla chitarra e Nico Lobello alla tromba. Un incalzante alternarsi di racconti, canzoni, caricature di personaggi famosi, con il coinvolgimento di persone note di Laigueglia quali Emilio Grollero, Bruno Zanoni e Romana Volpe. Per ridere e divertirsi tutti insieme.



“Come per tutti gli spettacoli che ci stiamo impegnando a portare nei teatri e nei locali che ci invitano tutto il ricavato di ‘RaccontiAMOci’ sarà devoluto all’Associazione BastapocoOnlus di Albenga per la realizzazione dei progetti sul territorio a sostegno dei malati oncologici e delle loro famiglie. 
Quindi l’8 marzo alla Creperia Pacan potete divertirvi in modo sano facendo del bene”, è il commento di Marco Ghini.

Bastapoco Per Ridere è un progetto artistico nato da Marco Ghini, fondatore di Bastapoco Onlus, insieme ad un gruppo di amici, di cui fanno parte Rossano Giallombardo e Nico Lobello, rispettivamente voce, chitarra e tromba della band “Stavolta mia moglie mi manda a funk”, testimonial esclusivo di BastapocoOnlus, che porta nelle piazze della Liguria canzoni e buonumore. Bastapoco Onlus è un’associazione di volontari che opera su territorio con l’obiettivo di fornire un supporto concreto alle persone affette da patologie oncologiche e ai loro famigliari, in ausilio, integrazione e sinergia ai servizi della struttura pubblica già esistenti.

sfilaleo

Loano. Venerdì 8 marzo dalle ore 19:30 lo Yacht Club di Marina di Loano ospiterà la terza edizione di “SfilaLeo”, serata di beneficenza organizzata dal Leo Club Loano Doria in collaborazione con i Leo Club di Albenga e Finale Ligure e con il patrocinio del Comune di Loano. L’evento avrà inizio con un gustoso apericena nella “main lobby” dello Yacht Club, sede sociale del Leo Club Loano Doria.

A seguire, il conduttore Alessandro Gimelli introdurrà la sfilata di moda a cura di alcune delle più eleganti boutique di Loano e Albenga. Le acconciature sono dell’hair stylist Franco Piave, il make-up del centro estetico “Anima e Corpo”. Ad accompagnare la serata sarà la musica dal vivo dei Ni.Co e, durante le sfilate, le selezioni musicali a cura dei dj di RePlace. Al termine delle sfilate i negozi aderenti metteranno a disposizione alcuni prodotti, che saranno messi in palio durante una lotteria di beneficenza.

Non è la prima volta che il Leo Club Loano Doria collabora con la struttura pietrese: già nel 2016 infatti il Club aveva organizzato una raccolta fondi sfociata nell’acquisto di “Opportunity”, una barca a vela di classe 2.4 utilizzabile anche da chi è costretto su una sedia a rotelle. Sono partner della serata i negozi di abbigliamento I 3 Monelli, Pepe, All’Eleganza, il centro estetico Anima e Corpo, il fotografo Alessandro Gimelli, la band dei Ni.Co, i dj di RePlace ed Hair Style Franco Piave.

L’ingresso ha un costo di 25 € a persona (i bambini sotto agli 11 anni potranno entrare gratis). Tutto il ricavato sarà destinato all’acquisto di una quadristazione che, con la collaborazione dell’Unità Spinale Unipolare dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, diretta dal dottor Antonino Massone, aiuterà i pazienti in riabilitazione a svolgere esercizi mirati alle loro necessità.

simonetta guarino

Savona. Sabato 9 marzo alle 21 al Teatro Sacco va in scena “50 sfumature di Gigio” di e con Simonetta Guarino. Il Gigio (alias il Maschio – Marito) attraverso lo sguardo di una scienziata della psiche: la dottoressa Melany, studiosa delle meraviglie del comportamento umano e delle differenze uomo – donna.

Antropologa? Nessuno lo sa ma vantando cattedre nelle università più prestigiose, in primis la Regia Università del Puttenburgo, la dottoressa Melany ci introdurrà nel nostro mondo interiore senza disprezzare buoni consigli e buon senso e ci presenterà ospiti d’eccezioni che testimonieranno modi unici e inimitabili di essere donna: Gaia, archetipo stesso della casalinga di Voghera, e Leonarda, spietata manager sui tacchi a spillo. Tre punti di vista sul mistero misterioso del pensiero maschile. Tre profonde conoscitrici della relazione uomo – donna.

Attraverso il suoi personaggi Guarino si triplica e ci racconta le meraviglie della Psiche Gigia, quali stratagemmi utilizzare per salvaguardare la vita di coppia e difendere il vincolo familiare oppure al contrario diventare “uome” senza intaccare la propria femminilità. Con il suo spettacolo ”50 sfumature di Gigio” Guarino porta lo spettatore in un universo parallelo in cui i valori vengono ribaltati, gli oggetti vengono strappati dal piano reale e portati su un altro livello creando effetti esilaranti.

Amata dal pubblico ed apprezzata dalla critica – come dimostrano le vittorie di prestigiosi concorsi di cabaret – Simonetta Guarino mette in scena un mondo dissacrante e trasgressivo, che gioca con i (dis)valori dell’universo femminile e sa parlare di ciò che non può essere detto.

Barche storiche 1936 - 1937 Motor Torpedo Boat 1

Varazze. Sabato 9 marzo alle ore 16 nella Biblioteca Civica “Eugenio Montale”, in piazza san Bartolomeo 3, si terrà una conferenza sulla storia de “I MAS 500 in missione sul fronte russo nel 1942”, costruiti dai Baglietto a Varazze e successivamente in altri cantieri navali in Italia e all’estero.

Relatore della prima parte sarà Guido Benvenuto, figlio del sottotenente di vascello varazzino Aldo Benvenuto, storico comandante del MAS 528, che parlerà dei quattro velocissimi MAS Serie 500 in missione nel 1942 sul lago di Ladoga, in Russia. La seconda parte sarà tenuta dall’ingegnere Giuliano Franceschi con la descrizione delle soluzioni tecniche più importanti dei MAS Baglietto.

L’evento è organizzato dall’Assessorato comunale alla Cultura in collaborazione con Varagine.it e l’Associazione Amici del Museo del Mare e sarà presentata dall’assessora Mariangela Calcagno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.