IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sorprese e grandi emozioni al Viareggio 2019: semifinali da non perdere

Lo speciale Settore Giovanile del ct Vaniglia

Ben tre squadre italiane sulle cinque impegnate hanno superato i quarti di finale della 71^ Viareggio Cup: era inevitabile che almeno una uscisse dal tabellone, che prevedeva la sfida  tra le connazionali Fiorentina e Parma.
Gli emiliani si sono imposti largamente sui viola di Emiliano Bigica vincendo 4-1 (con doppietta dell’astro nascente Drissa Camara (2002) e affronteranno in semifinale il Genoa vincitore nel 1965 e nel 2007.
I rossoblù hanno superato ai rigori i ghanesi del Berekum Chelsea: sembrava fatta al 93′, quando la formazione ligure conduceva in virtù del calcio di rigore trasformato dal capitano Bianchi nel primo tempo. Ma nell’ultima azione dell’ultimo minuto di recupero, un rinvio del portiere Asamoah sfiorato da Attuquaye gela il Genoa: squadre ai rigori. Il capitano rossoblù trasforma il primo, come aveva fatto in partita; gli risponde il portiere avversario, segnando a sua volta. Poi i grifoncini di Sabatini sono infallibili, e il portiere Matteo Raccichini (un classe 2000 proveniente dalla Sambenedettese) da protagonista in assoluto accompagna i suoi in semifinale parando i rigori di Mohammed e Atuquayé.
Il programma dei quarti di finale si è aperto però con la sconfitta dell’Inter: i nerazzurri, allenati da Armando Madonna, si sono arresi al cospetto dei belgi del Club Brugge diretti da De Mil, che agli ottavi avevano eliminato il Milan ai calci di rigore dopo aver rimontato due reti. Decisive le reti di Appiah e De Wolf negli ultimi 10 minuti di un match che era stato sbloccato in avvio da un’autorete di Gianelli. Dopo aver eliminato le milanesi, il Bruges affronterà in semifinale il Bologna, che con un gol di Cossalter a cinque minuti dalla fine ha battuto i portoghesi del Braga.
Questi gli abbinamenti delle semifinali di lunedì 25 marzo:
GENOA-PARMA  Forte dei Marmi (LU) / Stadio “Necchi-Balloni” (ore 14)
BRUGES-BOLOGNA La Spezia / Intels training center “Ferdeghini” (ore 16.30) (Sintetico)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.